rotate-mobile
social

Museo dell'Etna e Casa delle Farfalle: un polo attrattivo da 2.000 mq

Oltre 2mila mq per il nuovo polo attrattivo, oggi ancora più ricco di spazi e focus sulla tutela dell’ambiente e la salvaguardia delle specie nostrane

Importante novità quella che attende gli appassionati dell'Etna e del mondo delle farfalle. A partire da quest'anno è stato creato un nuovo polo museale, culturale e naturalistico: Il Museo dell'Etna di Viagrande (in Via Dietro Serra) che è stato annesso alla 'Casa delle Farfalle' per creare una unica location di circa 2.000 mq quadrati all'insegna della sostenibilità ambientale.

Il  il Museo dedicato ai vulcani della Terra più grande d’Italia si caratterizza per gigantografie, simulazioni di colate laviche, modelli e filmati 3D, simulatori di terremoti e grotte di scorrimento lavico ed offre un’opportunità unica per entrare nel vivo delle eruzioni vulcaniche, trattando sia gli aspetti naturalistici, sia quelli storici ed etnoantropologici.

A ciò si aggiunge l'innesto dello spazio dedicato alle farfalle: una serra tropicale dove centinaia di esemplari volano liberi per farsi ammirare.  Nel corso della visita viene fatto anche un focus tematico sul ruolo ambientale degli insetti impollinatori e sono presenti aule didattiche che introducono il mondo delle farfalle e la mostra sui 'Colori della natura'. 

All'interno della voliera sono presenti le specie di farfalle più interessanti: la farfalla civetta, la falena cobra o la farfalla foglia, la Morpho, farfalla azzurra tra le più belle al mondo e la Greta, farfalla con ali trasparenti che ingannano i predatori.

Come se non bastasse all'interno del Museo, per sottolinare ancora di più l'importanza degli insetti impollinatori (dai quali dipende il 70% del nostro cibo), è stata allestita una sezione dedicata alle 'Api Nere Sicule', razza a rischio estinzione il cui miele è ricco di nutrienti e antiossidanti.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Museo dell'Etna e Casa delle Farfalle: un polo attrattivo da 2.000 mq

CataniaToday è in caricamento