social

Sicilia - Firmato il protocollo tra Regione ed 'Io compro siciliano'

L'obiettivo è quello di creare una rete di mercato che possa permettere ai prodotti del territorio siciliano di essere consumati in tutto il mondo

Valorizzare i prodotti agroalimentari siciliani con un elevato standard qualitativo, favorendone la diffusione attraverso mirate azioni di co-marketing e manifestazioni di livello nazionale ed internazionale. È questo l'obiettivo del protocollo d'intesa sottoscritto dall'Assessorato Regionale all'Agricoltura, Sviluppo Rurale e Pesca Mediterranea ed “Io Compro Siciliano” che si sono impegnati ad ottenere il massimo risultato partendo dalla promozione condivisa del marchio QS - Qualità Sicura Garantita.

L'accordo è stato firmato a Palermo, nei saloni della Presidenza della Regione Siciliana, alla presenza del governatore della Sicilia, Nello Musumeci, degli assessori regionali Edy Bandiera (Agricoltura) e Toto Cordaro (Territorio e Ambiente) e dei fondatori di Io Compro Siciliano, Giuseppe Giorgianni, Davide Morici e Francesco Caravello. La collaborazione tra l'Assessorato all'Agricoltura e “Io Compro Siciliano” metterà insieme le competenze dei funzionari e dei professionisti scelti dall'Assessorato all'Agricoltura e degli esperti di “Io Compro Siciliano” per progettare e realizzare interventi di valorizzazione e promozione delle eccellenze siciliane, potendo contare sulla forza comunicativa del concept esploso in tempo di lockdown per il Covid-19. A firmare l'accordo è stato lo stesso assessore regionale all'Agricoltura, Edy Bandiera. 

Nei prossimi mesi, infatti, i consumatori di tutta Europa, potranno finalmente acquistare i primi prodotti con il marchio, sinonimo di elevato standard qualitativo, controllato e certificato. Un passaggio fondamentale per portare a compimento quest’importante percorso è quello di rendere edotto il consumatore, attraverso una campagna di promozione e sensibilizzazione sul consumo delle eccellenze agroalimentari siciliane.

Per “Io Compro Siciliano”, la firma sull'accordo è stata posta dagli ideatori e fondatori del fenomeno social, Giuseppe Giorgianni, Davide Morici e Francesco Caravello che hanno anche presentato in diretta streaming con i propri country manager presenti in Cina, Canada, Australia, Russia e Stati Uniti, le più importanti novità che in queste ultime settimane stanno traghettando il gruppo Facebook che ha raggiunto quasi 260 mila followers.

Da alcune settimane “Io Compro Siciliano” è il più grande marketplace di prodotti siciliani di qualità e con Sihost.it sta per avviare il portale unico del turismo. Ambiziosa anche l'iniziativa della SicilyCityPass, la card del turista che permetterà al viaggiatore di accedere a più di 300 attrazioni nelle principali città della Sicilia tra luoghi iconici, circuiti museali, perle nascoste e tour esperienziali, garantendo al turista scontistiche su ristoranti, bar, lounge e negozi.
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicilia - Firmato il protocollo tra Regione ed 'Io compro siciliano'

CataniaToday è in caricamento