← Tutte le segnalazioni

Disservizi

Odissea Asp

Buongiorno, vi scrivo questo messaggio per raccontarvi anche la mia storia; mi riscontrano la positività ad un tampone rapido presso il drive in allestito a capomulini dall’ ASP di Catania giorno 8 novembre, contestualmente mi fanno il molecolare e mi dicono di ritenermi in isolamento ed aspettare comunicazione dell ASP. Bene nessuna comunicazione arriva, io chiamo e mando mail giornalmente, ma nessuno mi contatta, finché un mio conoscente trovato a sua volta positivo ( lui con accertamento anche del molecolare) mi nomina fra i suoi contatti; Vengo contattato, spiego nel frattempo che ero in attesa del risultato del tampone molecolare, e la mia interlocutrice mi prenota per un tampone rapido e non molecolare presso una struttura dell ASP; Il giorno dopo, 20 novembre ( dopo 12 gg dal primo accertamento) effettuo il tampone rapido risultando negativo, ma chiedo perché non hanno effettuato il molecolare vista la positività di giorno 8; Rimangono perplessi, chiedono a me cose che dovrebbero sapere loro, ovvero dov’era il molecolare di giorno 8, perché non fossi stato contattato, etc Alla fine decidono di farmi il molecolare, bene oggi arriva l’esito di questo molecolare che smentisce il rapido in quanto risulta positivo ( il mio dubbio atroce è che mi abbiano inviato l’analisi effettuata al tampone di giorno 8), con annesso provvedimento di quarantena che non parte da giorno 8 ma dal giorno di questo accertamento ovvero il 20. In pratica sono isolato da giorno 8 senza capire il motivo, se fossi stato veramente positivo, ho il dubbio che questo risultato sia del vecchio tampone, ma per l ASP tutto il pregresso non esiste, tutto parte dal 20. Non so più a chi chiedere notizie, siamo abbandonati da tutti, si fanno tanti proclami sull’efficienza dell ASP e sui numeri che comunicano, ma saranno reali? È normale lasciare una persona senza notizie per 12 giorni e poi metterla in isolamento per altri 10 quando l’ultimo decreto ha dettato altre disposizioni? Fortunatamente io non ho mai avuto nulla, ma psicologicamente questa cosa è devastante, ti distrugge, non ti da veramente motivazioni...si può essere prigionieri degli errori degli altri e non della malattia? Grazie della possibilità che date a noi cittadini di denunciare queste inefficienze. Resto in attesa di un vostro riscontro, magari voi riuscite a darmi una risposta. Cordiali saluti

Segnalazioni popolari

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
CataniaToday è in caricamento