← Tutte le segnalazioni

Degrado urbano

Rifiuti vari sulle aiuole-spartitraffico di via Pietro Nenni e via Acicastello

Via Francesco Crispi, 39 · Via Umberto

Altro intervento del “Comitato Cittadino Vulcania”, su sollecitazione dei residenti e commercianti del quartiere Picanello-Ognina-Barriera-Canalicchio di Via Pietro Nenni e Via Acicastello sui numerosi problemi che continuano a persistere da mesi nonostante le numerose sollecitazioni. Come può vedere qualsiasi automobilista e passante le aiuole-spartitraffico di via Nenni e Via Acicastello sono diventate secchioni dell’immondizia, abbandonate e invase da ogni genere di sporcizia. Tutta colpa dei soliti cittadini indisciplinati e maleducati. Inoltre i marciapiedi e la strada presentano uno status di degrado e abbandono. Il Comitato sollecita l’Amministrazione Circoscrizionale ad intervenire e a programmare interventi di manutenzione del verde pubblico (potatura, scerbatura, sfalcio, taglio dei manti erbosi)e successivamente l’asportazione del tagliato in modo che il rifiuto prodotto da quest’operazione sia raccolto e avviato a recupero/smaltimento. Per la coordinatrice del Comitato, Angela Cerri, “l’Amministrazione Circoscrizionale deve dimostrare interesse e attenzione per il verde pubblico nel quartiere, ai cittadini che vivono lì non è praticamente possibile usufruire di quegli spazi perché manca la normale manutenzione delle siepi e della pulizia che ne impediscono addirittura l’accesso. Le aiuole sono sporche e abbandonate sotto gli occhi indifferenti dell’Amministrazione Circoscrizionale. Sono sempre i cittadini a pagarne le conseguenze. E’ questo il benvenuto che il quartiere Picanello-Ognina-Barriera-Canalicchio dà ai visitatori. Siamo proprio all’entrata della scogliera della città di Catania dove le aiuole-spartitraffico sono diventate piccole discariche a cielo aperto, i marciapiedi sono sommersi da erbacce. Cosa aspettano i nostri consiglieri di quartiere ad intervenire? Chiediamo a chi di dovere di attivare in tempi brevi un pronto intervento. Le foto mostrano tutto il degrado che persiste da tempo”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
CataniaToday è in caricamento