← Tutte le segnalazioni

Altro

Ztl centro storico: "Grazie a Prefetto e Questore, ma non basta"

Via Giuseppe Perrotta · Civita

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...


Questo video è rivolto in particolare alla persona del Comandante Sorbino del corpo di Polizia Municipale e all’assessore Porto, affinché gli addetti che operano sotto la loro responsabilità lo possano fare al meglio delle loro possibilità e si concentrino soprattutto su: controlli serali all’interno della ztl, (fermando e multando quelli che entrano e parcheggiano senza essere autorizzati); multe a coloro che somministrano alcolici ai minori; controllo delle autorizzazioni di suolo pubblico( non possono essere autorizzati i marciapiedi e chi non aveva il suolo pubblico nel 2018 non può godere della proroga concessa nel 2019); regolarizzazione di via Landolina chiusa completamente e in maniera arbitraria dai gestori di locali che, in contrasto con l’ordinanza di pedonalizzazione firmata dal comandante Sorbino su richiesta degli stessi, impediscono il libero accesso ai mezzi di soccorso, di fatto privatizzando e chiudendo in maniera totale una via pubblica; richiesta di esibire, visto che tutti i locali in essere hanno impianti di diffusione sonora, la relazione di impatto acustico indispensabile per poter iniziare l’attività; il rispetto del piano acustico in materia di esecuzioni musicali dal vivo che prevede previa autorizzazione dall’assessorato ecologia e ambiente precisando che quando si sente la musica arrivare da un isolato di distanza secondo la cassazione non servono rilievi fonometrici perché le emissioni sono palesemente sopra i limiti concessi. Confidiamo che il comandante Sorbino e l’assessore Porto esortino gli agenti a effettuare i controlli e irrogare le sanzioni previste per legge, in modo che finalmente gli altri assessorati, attività produttive in primis possano fare il proprio dovere, perché se la Polizia Locale non sanziona quello che è sotto gli occhi di tutti, gli altri uffici hanno le mani legate (questo è quanto ci è più volte stato riferito dagli uffici comunali competenti). Questo è il pensiero di coloro che abitano in centro storico, ormai stufi di essere presi in giro, ringraziamo nuovamente i l Prefetto e il Questore che hanno permesso un’azione interforze oggi 6 luglio 2019 in una zona della ztl Bellini, ma chi veramente potrebbe far rispettare le leggi che già esistono sono gli uomini del Comandante Sorbino e dell’assessore Porto.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Tutto esatto! Che l'azione continui. Solo cosi si elimineranno tutte quelle storture del centro storico. Con il controllo continuo, i tanti, che hanno e continuano ,imperterriti ad agire illegalmente; capiranno che le loro malefatte non sono diritti acquisiti. Le mele marce devono andare via. Oltretutto danneggiano anche le attività sane.

Segnalazioni popolari

  • Via Cristoforo Colombo, 10: "Come scivolare in città"

  • Piazza Palestro, il degrado

  • Degrado urbano a Aci Castello in Lungomare Scardamiano

  • Commemorazione 76' anniversario Battaglia del Ponte di Primosole

Torna su
CataniaToday è in caricamento