Venerdì, 18 Giugno 2021
social

Sicilia 'verde': 2° posto in Italia per produzione piante e fiori, 3° posto per vivai

I dati del 2019 posizionano la Sicilia al secondo posto assoluto in Italia per produzione di piante e fiori: ma i dati post-Covid 19 per il 2020 e per il 2021 sono poco incoraggianti...

Se non fosse stato per la pandemia in questi giorni si sarebbe svolto alla Fiera di Milano il 'Salone internazionale del Verde Myplant & Garden'. I dati raccolti dal Ministero per le Politiche Ambientali e Forestale sono incoraggianti per la Sicilia per quanto riguarda l'anno 2019.

La Regione si trova infatti sul podio nazionale (secondo) in quanto a produttore di fiori e piante ed al terzo posto per quanto riguarda il settore vivaistico. 

Il valore della produzione è salito da 161 a 177 milioni di euro. Nel complesso, il comparto produttivo italiano orto-florovivaistico (fiori e piante, vivai, canne e vimini) è cresciuto del 5,8% rispetto al rilevamento precedente (2018), sfondando quota 2.716 milioni di euro. Anche in questo caso, la Regione Sicilia è protagonista, con un valore alla produzione vivaistica che supera gli 82 milioni di euro, contro gli 80 del precedente report ministeriale.

C'è però da dire come questi siano dati pre-Covid19. Il mancato svolgimento di questa manifestazione, così come altri eventi minori che non si sono svolti nel 2020 e non si svolgeranno nel 2021, unito alla sospensione delle cerimonie civili e religiose sta colpendo l'intero comparto, in parrticolar modo quello dei fiori recisi. Si calcola che sono andati al macero circa il 60% delle produzioni e che si ha un danno di circa 1,7 miliardi di euro. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicilia 'verde': 2° posto in Italia per produzione piante e fiori, 3° posto per vivai

CataniaToday è in caricamento