social

Covid-19: allo studio una terapia nasale per recuperare gusto ed olfatto

Si ritiene plausibile che attraverso questo tipo di terapia coloro che hanno perso gusto ed olfatto a causa del Covid-19 possano recuperarlo

E' oramai noto che uno dei sintomi associati al Covid-19 sia la perdita di gusto ed olfatto. Uno studio effettuato dall'Università di Perugia sta cercando di individuare una terapia anti-neuroinfiammazione che può aiutare coloro che hanno perso gusto ed olfatto a recuperare queste funzioni sensoriali.

I risultati di questa ricerca sono stati pubblicati sulla rivista European Review for Medical and Pharmacological Sciences e si basano su una sorta di 'fisioterapia nasale'.

La perdita di gusto ed olfatto è dovuta ad una infiammazione del sistema nervoso centrale e si corre il rischio in caso di atrofizzazione della zona di far diventare la perdita di gusto ed olfatto irrecuperabile.

La terapia provata su due distinti gruppi di soggetti (entrambi trattati con lo sniff-test ma un solo gruppo trattato  con l'aggiunta di un composto anti-neuroinfiammatorio ed antiossidante per cercare di recuperare il danno neuronale presente nei pazienti) consiste nello sniffare coppie di odori che vengono abbinate in modo particolare (per esempio agrumi e pesche, caffè e cioccolato, fontina e parmigiano) per pochi secondi e più volte al giorno (fino a 4 volte) in diversi momenti della giornata. 

Vengono scelti principalmente elementi del territorio perchè si ritiene che anche la memoria del gusto possa avere una valenza in sede di riabilitazione. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid-19: allo studio una terapia nasale per recuperare gusto ed olfatto

CataniaToday è in caricamento