Whatsapp: 'Elimina per tutti', bug sugli i-phone

Un piccolo bug di Whatsapp potrebbe creare più di qualche problema a coloro che sono possessori di un i-phone piuttosto che di uno smartphone Android

Brutte notizie per i possessori di i-phone e non solo. La tanto utilizzata funzionalità di Whatsapp 'Elimina per tutti', che permette di cancellare i messaggi (foto o video) appea inviati per errore e che non sono ancora stati letti dal destinatario, non è proprio tale per i seguaci della Apple.

Il perchè? Su Whatsapp per i-phone c'è la possibilità di salvare in automatico i contenuti multimediali all'interno della galleria. Anche se il messaggio non è stato visto ed è stato eliminato, l'immagine o il video viene salvato sulla memoria dello smartphone.

Ragione per la quale quando si invia su Whatsapp un messaggio ad un amico che ha un i-phone e si vuole cancellare il messaggio, è inutile farlo. L'immagine viene salvata in automatico sullo smartphone ed il destinatario del messaggio potrà trovarla all'interno della galleria. 

Questo bug, conosciuto ai tecnici dell'applicazione, non è presente su Android. Ma nonostante questo nemmeno i possessori di uno smartphone Android possono essere sereni perchè se si invia un messaggio con una foto ad un amico che ha un i-phone e poi si cancella, questa resterà comunque all'interno della galleria del destinatario.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lo stesso al momento accade anche sull'app russa Telegram, anche se per quanto riguarda quest'ultimo si dice sia in arrivo un aggiornamento del sistema che permetterà di correggere questo 'errore'.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'aggiornamento dei contagi a Catania e in Sicilia al 3 luglio 2020

  • Non ce l’ha fatta Peppino Rizza, era ricoverato dal 10 giugno al Cannizzaro

  • Scoperto traffico di auto rubate: 5 in manette

  • Abitazioni minacciate dalle fiamme a Motta Sant'Anastasia

  • Corsa clandestina, il cavallo cade in un fossato e muore: 16 denunciati

  • "Dammi i soldi o ti spezzo le gambe", arrestato mentre attende la vittima sotto casa

Torna su
CataniaToday è in caricamento