rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
social

Zoom: nuove funzionalità per garantire sicurezza e privacy

Zoom, l'app per le videoconferenze, ha aggiunto nuove funzionalità per cercare di garantire maggiormente la sicurezza e la privacy degli utenti

La app per videoconferenze Zoom sta riscuotendo sempre più successo ma al contempo sta lavorando per cercare di tappare le falle alla sicurezza che sono emerse in queste settimane. 

Lo scorso 20 maggio il CEO dell'azienda Eric Yuan ha annunciato che verranno introdotte nuove funzionalità per garantire una maggiore sicurezza agli utenti.

Scompariranno le GIF animate pubblicate su Giphy. Non è stato chiarito il motivo, ma pare che ovviamente ci siano dietro possibili violazioni della privacy. E' stato però garantito che una volta implementata la sicurezza verranno reintrodotte.

Novità. Gli account Zoom Pro avranno la condivisione dello schermo preimpostata su 'Solo host': successivamente host e co-host possono concedere l'accesso agli altri partecipanti.

Quando uno degli organizzatori della riunione ha disattivato l'audio di un partecipante, non può più farlo se prima quest'ultimo non abbia prestato il suo consenso.

Verrà inoltre introdotto un segnale acustico ad hoc per indicare quando c'è qualcuno in sala d'attesa. In questo modo gli host possono capire al volo che c'è qualcuno che sta aspettando di entrare nel meeting. 

Tutti i partecipanti possono accedere alle informazioni sulla riunione, come per esempio il suo ID, condividendo lo schermo.  Per le riunioni che richiedono la registrazione gli host possono scegliere se consentire ai partecipanti di accedere da più dispositivi.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zoom: nuove funzionalità per garantire sicurezza e privacy

CataniaToday è in caricamento