Catania-Milan 1-1 | Prova d'appello superata: Spolli risponde a Binho

Un ottimo Catania continua a dare seguito alle speranze di Europa League bloccando sull'1-1 la capolista Milan. Dopo il gol nel primo tempo di Robinho, il pareggio definitivo è siglato da Spolli nella ripresa

Ormai è un dato di fatto: per l'Europa League c'è anche il Catania. L'undici di Montella, dopo aver battuto nelle ultime tre gare Lazio e Fiorentina e dopo aver pareggiato a Napoli, supera anche la prova del nove contro la capolista Milan. I rossoazzurri pareggiano al Massimino per 1-1 dopo novanta minuti di grande calcio giocato a viso aperto da entrambe le squadre. Al gol del vantaggio meneghino di Robinho nel primo tempo, ha risposto nella ripresa Spolli.

IL MATCH - Il Catania, come spesso accaduto nei match casalinghi, parte a mille e al 4' i rossoazzurri hanno già una grande occasione: Almiron verticalizza per Bergessio che entra in area da destra e scarica una conclusione che termina non di molto al lato. Il Milan risponde all'8': una veloce ripartenza rossonera porta Emanuelson a superare al limite Spolli e a trovarsi a tu per tu con Carrizo. Il centrocampista meneghino si intimidisce e conclude centralmente permettendo al numero uno rossoazzurro di chiudere bene sul primo palo. Al 17' il portiere argentino si ripete: lancio dalla trequarti di Ambrosini per Ibrahimovic che, in piena area di rigore, stoppa di petto e di prima intenzione cerca il tocco di destro in controtempo. Carrizo, però, è attento e respinge di piede. La partita è bellissima e al 21' Bergessio fa venire nuovamente i brividi ad Abbiati: l'attaccante argentino prende bene il tempo a Bonera su un cross di Motta e di testa sfiora la traversa. I ritmi calano ma al 34' il Milan passa in vantaggio grazie ad una grande giocata di Ibrahimovic e Robinho: lo svedese riceve palla al limite e, nonostante la pressione costante di Legrottaglie e le condizioni precarie di equilibrio, serve a rimorchio il brasiliano che, a tu per tu con Carrizo, lo trafigge con un preciso diagonale. Il Catania non si scompone e al 37' va vicinissimo al pareggio: Almiron vince un contrasto sulla trequarti e serve Gomez il quale dal limite lascia partire un destro che supera Abbiati ma si stampa sulla traversa. Il primo tempo si chiude qui con un buon Catania che paga la straordinaria classe di Ibrahimovic, fondamentale nell'azione del vantaggio rossonero.

La ripresa comincia in modo infuocato: al 47' viene annullato un gol di Gomez per un fuorigioco millimetrico di Bergessio e quattro minuti dopo Spolli si traveste da Messi costringendo Mexes al fallo da ammonizione. Sulla punizione seguente, Bergessio scavalca la barriera ma non trova la porta di Abbiati. Al 55' è Lodi a provarci da lontano dopo un appoggio di Barrientos ma il mancino del numero 10 rossoazzurro esce non di molto alla sinistra del numero uno meneghino. Il Milan sembra alle corde e al 57' il Catania trova il meritatissimo pareggio: su azione d'angolo, Legrottaglie fa da sponda per Spolli che, dal cuore dell'area piccola, con il piatto destro trafigge Abbiati. Il match è palpitante e al 63' ci prova Almiron dal limite dopo una sponda di Bergessio con la palla che sorvola la traversa. Sul capovolgimento di fronte, occasionissima per Robinho: il brasiliano scatta in posizione regolare, salta Carrizo e tira a porta vuota trovando il salvataggio sulla linea di porta di Marchese, decisivo per evitare il gol del 2-1. Il Milan sale di tono e al 77' ci vuole un miracolo di Carrizo per tenere il punteggio in parità: su corner Mexes stacca imperiosamente di testa trovando un'incornata angolatissima sulla quale il numero uno rossoazzurro ha un riflesso felino utile a bloccare il pallone sulla linea. Nel finale l'ex portiere della Lazio diventa ancora protagonista per due volte su Ibrahimovic: prima con un volo plastico per smanacciare in corner un tocco morbido dello svedese e poi con un'uscita coraggiosa sui piedi sempre del fuoriclasse scandinavo. Finisce 1-1 un bellissimo match giocato a viso aperto da entrambe le squadre. Il Catania dirà la sua per la lotta 'europea' fino alla fine del campionato.

LA SVOLTA DEL MATCH - L'ormai canonica capacità di sfruttare al meglio i calci da fermo del Catania ha fornito la svolta del match. Così come accaduto la settimana scorsa a Napoli, infatti, anche oggi il gol del pareggio rossoazzurro è arrivato da corner.

DICHIARAZIONI POST-GARA - Ai microfoni di Mediaset Premium è il tecnico rossoazzurro Montella a parlare. L'allenatore campano è chiamato in causa sui presunti torti arbitrali a sfavore del Milan e risponde così: "Non ho rivisto gli episodi ma, comunque, io non li commento in generale perchè ho questa prerogativa. Oltretutto credo che nel primo tempo ci potesse essere qualche situazione a nostro sfavore ma, in ogni caso, non parlo di questioni arbitrali". Decisamente più eloquente il tecnico rossoazzurro nella disamina del match: "La partita è stata molto bella con le due squadre che hanno provato fino alla fine a vincerla. Nel primo tempo ho visto un buonissimo Catania nei primi 15 minuti ma dopo hanno preso in mano loro la gara. Nella ripresa - seguita Montella - abbiamo iniziato benissimo noi e avremmo potuto anche segnare qualche gol in più mentre nel finale potevamo sì perdere ma potevamo anche vincere. In ogni caso va benissimo così e sono contento della prestazione dei ragazzi".

TABELLINO

CATANIA(4-3-3) - Carrizo; Motta, Legrottaglie, Spolli, Marchese; Izco, Lodi, Almiron(92'Seymour), Barrientos(71'Llama), Bergessio, Gomez(85'Lanzafame). A disposizione: Kosicky, Bellusci, Ricchiuti, Ebagua. Allenatore: Vincenzo Montella.

MILAN(4-3-1-2) - Abbiati; Abate, Mexes, Bonera, Antonini; Nocerino, Aquilani(85'Maxi Lopez), Ambrosini; Emanuelson(52'Boateng); Ibrahimovic, Robinho(73'El Shaarawy). A disposizione: Amelia, Zambrotta, Yepes, Gattuso. Allenatore: Massimiliano Allegri

Arbitro: Bergonzi di Genova

Marcatori: 34'Robinho(M), 57'Spolli(C)

Espulsi: Nessuno

Ammoniti: Mexes(M), Ambrosini(M)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

LE PAGELLE

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, scontro tra un furgone e una Porsche: un morto e due feriti

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento