menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La sfavorita vince alla “Favorita”, il Catania torna con i piedi per terra

Miccoli apre le danze del tredicesimo derby consecutivo nella massima serie tra Palermo e Catania. Ilicic nel secondo tempo legittima il risultato, fissandolo sul 3-0. Poi il lampo di Lodi su punizione

Arriva una pesante sconfitta per il Catania. I rossazzurri, dopo le brillanti prestazioni di inizio campionato, cadono nella partita più attesa. Il tredicesimo derby consecutivo nella massima serie tra le due squadre siciliane, se lo aggiudica il Palermo. Il trio Miccoli-Ilicic-Brienza stende la retroguardia etnea, infliggendo un duro colpo al morale e alle aspettative della squadra allenata da Maran. Il cambio di modulo in corsa non porta i risultati sperati.

Inizio disastroso

Partono male i rossazzurri. A sorpresa, dal 1 minuto, Morimoto tra gli undici titolari allo stadio Barbera. Il 4-3-3 messo in campo da Maran, si rivela inefficace sin dalle prime battute. Morganella, decisivo nel corso della partita, mette subito dentro un cross: Legrottaglie si fa trovare pronto e pulisce l’aria di rigore. Ma i meccanismi della squadra etnea non si innescano e il Palermo continua a spingere. Al  9 minuto, ancora Morganella crossa in mezzo. Stavolta Spolli sporca il pallone, ostruendo l’intervento di Legrottaglie. Miccoli ne approfitta, stoppa il pallone e insacca con un destro all’incrocio dei pali. La reazione del Catania si limita a due calci piazzati: prima Almiron, poi Lodi trovano però la risposta di Benussi. I pericoli maggiori sono sempre dalle parti di Andujar. Brienza al 20, con una serpentina, salta Spolli e fa esplodere un destro che il portiere argentino devia sulla traversa. Pochi istanti dopo, Alvarez, con una bella diagonale, chiude l’inserimento di Morganella.

Cambio di Modulo

Sul finale del primo tempo Maran passa al 3-5-2. I risultati si vedono subito. Prima Morimoto, dopo aver recuperato un gran pallone a centrocampo, non è lesto a servire sulla corsa Barrientos. Occasione sfumata. La squadra però adesso spinge e arriva più volte al limite dell’aria di rigore. In una di queste occasioni Barrientos va giù. Romeo fischia: è punizione. Lodi calcia e Benussi si supera.

Secondo tempo

Il copione è quello iniziale. Il Palermo spinge con insistenza e i rossazzurri fanno fatica a contenere le galoppate di Brienza, Miccoli e Ilicic. Proprio quest’ultimo sale in cattedra, fermando il lungo letargo durato due stagioni, è segna il 2-0. Di Brienza l’assist, dopo aver portato a spasso Spolli, evitando l’arrivo di Lodi e Almiron. Il centrale del Catania non riesce a contenere il peperino ex Reggina, che durante tutto il match semina il panico nella retroguardia avversaria. Il 3 gol è un brutale contropiede subito dagli etnei, sbilanciati in avanti alla ricerca del pari. Colpisce ancora il mancino della formazione rosanero, saltando l’ultimo uomo, inspiegabilmente Lodi, e insaccando la rete del 3-0. L’unica fiammata del Catania è sempre quella di Francesco Lodi, che su punizione disegna l’ennesima parabola vincente. Brutta disfatta per i rossazzurri, che dopo l’inizio esaltante di stagione, tornano con i piedi per terra.

Il Tabellino

Palermo-Catania 3-1

Reti: Miccoli(9pt), Ilicic (4st-15st), Lodi(25st)

Catania (4-3-3): Andujar, Alvarez, Spolli(Capuano41st), Legrottaglie, Marchese, Izco (Castro 42pt), Lodi, Almiron, Barrientos, Morimoto (18st Doukara), Gomez. A disposizione: Frison, Terracciano, Bellusci, Augustyn, Rolin, Salifu, Ricchiuti. Allenatore: Rolando Maran.

Palermo (3-4-2-1) Benussi, Munoz, Donati, Von Bergen( Pisano 30st), Morganella, Rios, Kurtic, Garcia, Ilicic, Brienza ( Viola 40st), Miccoli (21st Dybala). A disposizione: Brichetto, Fulignati, Cetto, Milanovic, Rios, Giorgi, Zahavi, Budan. Allenatore: Gian Piero Gasperini.

Arbitro: Andrea Romeo (Verona)

Ammoniti: Munoz (39pt), Donati (42pt), Spolli (42pt), Almiron (10st), Miccoli (36st), Gomez (41st), Doukara (46st)






 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

McDonald’s, l’iniziativa "Sempre aperti a donare" arriva a Catania

Utenze

Rettifica della bolletta luce e gas: come richiederla

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento