Alfa Basket a testa alta contro la capolista Caserta: prestazione positiva

Al PalaCatania la squadra rossazzurra crea più di un grattacapo alla capolista che si impone con il risultato finale di 93-77. Partita tosta degli alfisti guidati dal nuovo coach Massimo Guerra. Migliore in campo, per l’Alfa, Georgi Sirakov, autore di 20 punti

Cambio in panchina e scossa sul piano del gioco per l'Alfa Basket. Una partita gagliarda, aggressiva e determinata quella disputata contro la capolista Decò Caserta. La squadra etnea rende difficilissima la vita ai campani di coach Massimiliano Oldoini. I rossazzurri scendono in campo concentrati, lottando con decisione su ogni pallone e uscendo a fine gara, nonostante il ko, tra gli applausi del pubblico di casa.

Caserta comanda le danze e tiene la testa sempre avanti. I locali inseguono in tutti e quattro i parziali, ma non consentono mai al team ospite di gestire con serenità la sfida. Coach Massimo Guerra, all’esordio in panchina, prova a dare la carica in ogni istante. Sprona e incita i suoi ragazzi senza sosta. La Decò Caserta chiude avanti il primo periodo sul 30-21.

All’intervallo lungo il tabellone segna 54-43 per la capolista del girone D della Serie B Old Wild West. Al rientro sul parquet, l’Alfa Basket Catania spinge con decisione. Georgi Sirakov trascina i compagni insieme con Joseph Vita Sadi. Caserta soffre. L’Alfa ci crede. Matteo Gottini e Vincenzo Provenzani sono in giornata di vena. Il terzo quarto di gioco si chiude con i campani in vantaggio per 74-64. Coach Guerra rimedia persino l'espulsione, dopo aver recrminato per un fallo apparso netto e non fischiato a favore di Alessandro Agosta. Ma è un’Alfa nuova, rinvigorita nello spirito. I rossazzurri lottano fino al suono della sirena. Il punteggio premia Caserta, ma l’Alfa Basket Catania a testa alta. Adesso ogni pensiero è rivolto alla gara casalinga di sabato contro Valmontone.

ALFA BASKET CATANIA 77 DECO' JUVECASERTA  93
Alfa Basket Catania: Gatti 8, Gottini 16, Consoli, Sirakov 20, Florio 3, Provenzani 7, Agosta 8, Vita Sadi 15, Mazzoleni, Formica ne, Patanè ne, La Spina ne.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Caserta: Sergio 9, Petrucci 22, Hassan 21, Ciribeni 18, Rinaldi 17, Bottioni 6, Barnaba, Galipò, Aldi ne, Dip ne.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, scontro tra un furgone e una Porsche: un morto e due feriti

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento