Alfa Basket Catania, vittoria agevole contro Battipaglia prima della tappa Pozzuoli

La squadra allenata da Massimo Guerra arriva all'appuntamento dopo aver piegato il fanalino di coda del girone D della serie B di basket

L’Alfa Basket Catania si appresta ad affrontare a Pozzuoli una gara fondamentale in ottica salvezza. La squadra allenata da Massimo Guerra arriva all'appuntamento dopo aver piegato il fanalino di coda del girone D della serie B di basket. Una vittoria quella contro la Treofan Battipaglia senza alcun patema d'animo. Il risultato finale è da record con 132 punti realizzati contro i 59 degli avversari. Inflitto un passivo pesantissimo di 73 punti ai campani.

Partita in mano all’Alfa fin dalla palla a due. Il quintetto di coach Massimo Guerra imperversa in ogni zona del campo e prende il largo già nel primo periodo chiuso avanti per 31-15. All’intervallo lungo, i padroni di casa conducono per 68-27. Nel terzo e nel quarto parziale il divario cresce fino al + 73 finale. Ottimo test per gli alfisti in vista della delicata ed importante trasferta di sabato sul campo del Pozzuoli. Tutti i giocatori iscritti a referto vanno a punti. Georgi Sirakov, al rientro dall’infortunio, ne mette 23 con triple da urlo e una schiacciata all’indietro che fa saltare il pubblico del PalaCatania. Bene Marco Consoli in regia, Vincenzo Provenzani, Simone Gatti, Emin Mavric, Luciano Abramo e il giovane Gabriele Patanè.

L’Alfa, che raggiunge quota 10 punti in classifica e potrà preparare, con entusiasmo e voglia, la trasferta di Pozzuoli. “Temevo che i ragazzi potessero prendere sottogamba questa gara - ha affermato il tecnico dell’Alfa Catania, Massimo Guerra -. Invece sono stati intensi e determinati. Ci stiamo preparando bene per arrivare ai play-out nella migliore condizione possibile. Sono molto soddisfatto anche perché siamo riusciti a dare minuti importanti ad alcuni giocatori che per infortunio erano fermi da un po’. Inoltre ho visto bene i giovani Patanè e La Spina, che giornalmente ci aiutano e meritano di trovare più spazio in squadra”.

Coach Guerra proiettato alla sfida di Pozzuoli: “Una tappa fondamentale per noi soprattutto per il morale. Giocheremo fuori casa contro una diretta concorrente per la salvezza. Dovremo andare lì molto decisi. Abbiamo le armi affilate al punto giusto per poter ottenere un grande risultato. Me lo auguro per i ragazzi”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il commento di Georgi Sirakov: “Massimo rispetto per la squadra di Battipaglia che vive un momento non facile, ma gioca fino alla fine con grande entusiasmo. Noi abbiamo iniziato la partita nel modo giusto. Sono contento perché i miei compagni hanno fatto ciò che dovevano nel massimo rispetto per i nostri avversari. Sono stato fermo 20 giorni, ma mi sento bene. Questa gara mi è servita per ritrovare la condizione fisica e la fiducia. Adesso massima concentrazione per la trasferta di Pozzuoli. Dobbiamo portare a casa un risultato positivo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento