rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Altro

Giro d'Italia, tappa sull'Etna: Kämna si aggiudica la vittoria

Nuova maglia rosa del Giro, lo spagnolo Juan Pedro Lopez. Nibali chiude soltanto al 31esimo posto, staccato di ben 4 minuti e 52 ed è adesso 32esimo nella classifica generale

Avola-Monte Etna/Nicolosi, percorso di 172 chilometri, col primo arrivo in salita della 105/a edizione del Giro d'Italia. Ad aggiudicarsela il tedesco Lennard Kamna che vince in volata e precede sul traguardo la nuova maglia rosa del Giro, lo spagnolo Juan Pedro Lopez. Rein Taaramae (Intermarché-Wanty-Gobert Matériaux) si piazza sul podio al terzo posto utile, dopo aver chiuso con un distacco di 29 secondi. Il gruppo dei favoriti è arrivato al traguardo con un distacco di 2'37''.

"E' stata una giornata molto dura, in special modo la salita finale. Ho pensato che ormai fosse andata quando Lopez era segnalato a 30". Quando l'ho ripreso forse c'è stato un tacito accordo, tappa a me e Maglia Rosa a lui". Così il vincitore Lennard Kämna (Bora-Hansgrohe) pochi secondi dopo aver attraversato il traguardo. "Sono felice di aver vinto una tappa, toglie molta pressione anche al team", ha aggiunto. 

Nibali chiude soltanto al 31esimo posto, staccato di ben 4 minuti e 52 ed è adesso 32esimo nella classifica generale, dopo 4 tappe del Giro. Il due volte vincitore del Giro perde terreno a 5 km dall'arrivo non riuscendo a reggere i continui strappi e cambi di passo da parte del team Ineos.

Attesa adesso per la tappa dell'11 maggio, la V del giro, con partenza da piazza Università a Catania e arrivo a Messina, per un totale di 174 km.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giro d'Italia, tappa sull'Etna: Kämna si aggiudica la vittoria

CataniaToday è in caricamento