rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Altro

Meta Catania, frena il percorso in campionato: ko a Matera

Gara iniziata bene, ma finita in salita con alcuni episodi che hanno favorito i padroni di casa nonostante il vantaggio dei rossazzurri

La Meta Catania Bricocity perde contro Matera e frena il suo momento positivo dopo la doppia vittoria contro Real San Giuseppe e Italservice Pesaro. Gara iniziata bene, ma finita in salita con alcuni episodi che hanno favorito i padroni di casa nonostante il vantaggio dei rossazzurri.

Non basta anche l'ottava rete di Rossetti in campionato, gol che porta i rossazzurri in vantaggio al minuto sei del secondo tempo. La reazione dei padroni di casa infatti si rivela in quel momento del match un'onda d’urto con Santos che prima pareggia e subito dopo con un colpo sotto batte Tornatore che in ambedue i casi sfiora le due super parate.

La squadra rossazzurra perde le misure e subisce anche il gol di Mohammed che col piattone triplica. Gli etnei non riescono a reagire e perdono  anche Matamoros, a sette dal termine per doppio giallo, con gli uomini di Ramiro a soffrire con un uomo in meno. Sberla che arriva dieci secondi dopo con la giocata perfetta di Cesaroni per il classico gol dell’ex e il 4-1 che mette la pietra tombale al match, c'è anche tempo per il sesto gol dei padroni di casa. La reazione di orgoglio del capitano Musumeci fissa il punteggio finale sul 6-3, ma non evita la sconfitta che frena il momento positivo della Meta Catania Bricocity. Atteso adesso al PalaCatania il sorprendente Napoli per il classico derby del Sud.

OPIFICIO 4.0 CMB MATERA-META CATANIA BRICOCITY (0-0 p.t.)

OPIFICIO 4.0 CMB MATERA: Weber, Stazzone, Santos, Cesaroni, Mohammed, Josete, Basile, Perrucci, Braga, Arvonio, Romagnoli, Oitomeia, Strippoli, Parisi. All. Nitti

META CATANIA BRICOCITY: Tornatore, Alonso, Matamoros, Galan, Musumeci, Messina, Rossetti, Silvestri, Campoy, Vaporaki, Taliercio, Coco, Speranza, Dovara. All. Lopez

MARCATORI: 5’36” s.t. Rossetti (M), 6’40” Santos (CMB), 9′ Santos (CMB), 9’34” Mohammed (CMB), 12’58” Cesaroni (CMB), 15’23” Cesaroni (CMB), 17’42” Alonso (M), 18’35” rig. Musumeci (M), 19’44” Cesaroni (CMB)

AMMONITI: Matamoros (M), Josete (CMB), Weber (CMB), Oitomeia (CMB), Campoy (M), Parisi (CMB), Stazzone (CMB), Basile (CMB)
ESPULSI: al 12’47” del s.t. Matamoros (M) per somma di ammonizioni, al 18’34” del s.t. Josete (CMB) per somma di ammonizioni

ARBITRI: Alex Iannuzzi (Roma 1), Angelo Bottini (Roma 1) CRONO: Giovanni Losacco (Bari)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meta Catania, frena il percorso in campionato: ko a Matera

CataniaToday è in caricamento