Amatori Catania rialza la testa, vittoria al "Paolone" nel derby contro il Messina

"Sono soddisfatto - ha dichiarato il coach Ezio Vittorio - perchè era importante la vittoria per ritrovare il morale dopo la sconfitta della prima giornata. Abbiamo giocato bene, ma ci sono margini di miglioramento, ancora siamo all'inizio del campionato"

Al Paolone l'Amatori Catania riscatta la sconfitta contro la Capitolina con una buona prestazione, che fa registrare anche miglioramenti sul piano del gioco.

Superato, nel derby, il CLC Messina con il punteggio di 40-8. Una reazione necessaria da parte degli etnei che al Paolone hanno mostrato segnali importanti di crescita dopo lo stop contro la Capitolina. Una gara di applicazione e anche sacrificio soprattutto nella prima parte dove la fisicità di Messina si è fatta sentire. Un primo tempo intenso con le due squadre attente a non concedere metri all'avversario. Il primo sussulto  firmato dai padroni di casa, con Parasiliti bravo a trovare il varco giusto e a segnare la prima meta della partita.

Poi trasformazione perfetta di Borina. La reazione del Messina non si fa attendere, ma l'Amatori regge la pressione avversaria e trova la seconda meta grazie a Catania. Borina è ancora preciso ed il primo tempo si chiude sul 14-0.

Nella ripresa il canovaccio non cambia ed è ancora la squadra di coach Vittorio a spingere sull'acceleratore. Alla meta di Cosentino rispondono il calcio piazzato di Solano e la meta di Doddis, ma nella seconda parte del match l'Amatori è devastante e prende il largo grazie alle mete di Borina, Camino e ancora Cosentino. Vittoria che fa morale dopo il passo falso della prima giornata e che proietta Borina e compagni verso la sfida di Colleferro. 

"Sono soddisfatto - ha dichiarato il coach Ezio Vittorio - perchè era importante la vittoria per ritrovare il morale dopo la sconfitta della prima giornata. Abbiamo giocato bene, ma ci sono margini di miglioramento, ancora siamo all'inizio del campionato. La risposta di carattere nonostante gli infortuni è stata importante e abbiamo fatto valere il fattore campo"

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Spero che i ragazzi - conclude Vittorio - infortunati oggi possano riprendersi presto perchè ci aspetta una trasferta impegnativa. A fine partita ho fatto un briefing coi ragazzi. La parola d'ordine è lavorare per migliorare e trovare la condizione migliore. La strada è quella giusta" 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento