Sport

Avellino-Catania, le pagelle: Welbeck inossidabile, Pecorino ancora in gol

Partita da gigante quella del centrocampista ghanese. Pinto spinge bene e con continuità sulla corsia di sinistra. Pecorino timbra ancora il cartellino: sono 3 adesso i centri stagionali. La difesa regge bene

Ecco le pagelle di Avellino-Catania. I rossazzurri espugnano il "Partenio Lombardi" grazie all'autogol di Miceli, arrivato dopo un cross di Welbeck dalla destra, e al colpo di testa di Pecorino. Per i padroni di casa l'unica rete è quella dell'ex Maniero.

Avellino (3-4-1-2): Leoni; Dossena, Miceli, Nikolic; Ciancio, De Francesco, Silvestri (Rizzo 53'), Burgio (Tito 64'); Fella, Santaniello (Maniero 64'), Bernardotto

Catania (3-5-2): Confente 6; Silvestri 6, Claiton 6, Zanchi 6; Calapai 6 (Albertini 6 73'), Rosaia 6 (Biondi 6,5 63'), Maldonado 6 (Noce 88'), Welbeck 7, Pinto 6,5; Reginaldo 6 (Sarao 6 73'), Pecorino 6,5 (Piovanello 88')

MiglioriToday. Welbeck. Ormai non è più una sorpresa. Il centrocampista ghanese giganteggia in mezzo al campo e riesce a fare male quando si proietta in avanti. Il gol nasce anche oggi da una sua iniziativa, stavolta un cross, che Miceli scaglia nella sua porta, decretando il momentaneo 0-1 in favore del Catania. Onnipresente.

Pecorino. L'attaccante vive per il gol e Pecorino riesce a siglare il terzo stagionale. La rete nasce dall'asse con Biondi, con il numero 21 bravo a pennellare un cross al bacio che il centravanti scaraventa in rete con voglia e prepotenza.

Biondi. Cristaldi lo getta nella mischia nel secondo tempo, dopo che Rosaia alza bandiera bianca stremato, e il gioiellino del Catania ripaga la fiducia con uno spezzone di gara convincente. Trova i tempi giusti di inserimento quando Reginaldo lo lancia in avanti e, dopo aver alzato rapidamente la testa, serve al bacio il compagno di squadra, Pecorino, per la rete dello 0-2.

Pinto. Presidia bene e con continuità la fascia sinistra. Cresce e migliora la sua condizione fisica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Avellino-Catania, le pagelle: Welbeck inossidabile, Pecorino ancora in gol

CataniaToday è in caricamento