Basket: terza vittoria consecutiva per la Venosan Acireale

Terza vittoria consecutiva per la Venosan Acireale che espugna il Petrosino e batte la Pallacanestro Marsala con una prestazione magistrale del lungo Pietro Vazzana (34 punti con 12 su 14 dal campo e 7 su 7 nei tiri liberi)

Terza vittoria consecutiva per la Venosan Acireale che espugna il Petrosino e batte la Pallacanestro Marsala con una prestazione magistrale del lungo Pietro Vazzana (34 punti con 12 su 14 dal campo e 7 su 7 nei tiri liberi). Marsala si presenta senza il play Stuppia, che in settimana ha lasciato il quintetto allenato da Grasso, affidando a Festino e Baggioli (42 punti in due) il ruolo di realizzatori per la squadra di casa.

Il primo quarto scorre via abbastanza equilibrato con Acireale che sbaglia molto in attacco e concede in difesa, e Marsala che ne approfitta chiudendo avanti 20 a 16.

Il secondo quarto vede subito Acireale recuperare il distacco con una tripla di Doati e un canestro di Selmi, che spianano la strada a Vazzana, implacabile dal perimetro. Supportata da una difesa superlativa - in nove minuti Festino e compagni confezionano appena due punti - la Venosan Acireale piazza il break decisivo (28 a 6) e chiude il primo tempo sul punteggio di 44 a 26.
Marsala rientra dall’intervallo con l’intenzione di tentare il tutto per tutto e rientrare in partita. Gli atleti acesi soffrono la pressione della squadra di casa, che con Sisto e Fornasari serrano la difesa. Marsala recupera palloni, Baggioli concretizza sotto canestro e Festino comincia a segnare con regolarità dal campo. Ancora una volta è un Vazzana straripante, ben supportato dai compagni (trenta rimbalzi difensivi conquistati dalla squadra), che mette a segno sette punti consecutivi e tiene a distanza Marsala, che comunque vince il terzo quarto (27 a 19 il parziale).

Nell’ultimo quarto di gioco, la squadra di casa produce il massimo sforzo nel tentativo di rientrare in partita, riuscendo ad arrivare a meno 8, ma la Venosan Acireale tiene a distanza gli avversari controllando la gara e portandola a casa, concedendo solo negli ultimi minuti a Marsala di diminuire lo svantaggio per il 69 a 74 finale.
Il prossimo turno vedrà la Venosan Acireale di scena al PalaVolcan domenica 16 Ottobre alle ore 18.00 contro l’Amatori Messina di coach Anselmo, per una partita diventata ormai una classica del girone.

Nuova Pall. Marsala: Marchese, Festino (18), Fornasari (5), Sisto (9), Pizzo, Giacalone (9), Pollina (4), Grillo, Baggioli (24), Pellegrino

All.re: Grasso
Tiri liberi: 8 su 15

Venosan Acireale: Marzo P. (4), Leoncavallo (11), Selmi (4), Doati (9), Di Dio (5), Grasso, Vazzana (34), Marzo A. (5), Paolantonio (2), Arcidiacono

All.re: Foti

Assistente: Balbo
Tiri da due 27 su 41
Tiri da tre: 4 su 13
Tiri liberi: 9 su 13

Parziali: 1° quarto: 20 – 16; 2° quarto: 6 – 28; 3°quarto: 27 – 19; 4° quarto: 16 – 11

Arbitri: Placanica e Fontanella Molea di Catanzaro

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento