Venerdì, 30 Luglio 2021
Sport

Biagianti alla Meta Catania, il capitano riparte dal calcio a 5

Marco Biagianti vestirà ancora la maglia rossazzurra. Continua la sua avventura, stavolta nel mondo del futsal e nella squadra del presidente Enrico Musumeci che milita in serie A. Indosserà ancora il numero 27 sulle spalle

Biagianti vestirà ancora la maglia rossazzurra. Un amore viscerale nei confronti della città etna che catapulta l'ex capitano del Calcio Catania in una nuova avventura. Stavolta nel calcio a 5, ma ancora con gli stessi colori. Tutto è nato dall'invito del presidente Enrico Musumeci: "se vuole Marco Biagianti può allenarsi con noi, le porte della Meta Catania Bricocity al PalaCatania sono aperte". Un gesto raccolto dal cuore di Biagianti e subito materializzato.

La Meta Catania Bricocity ingaggia Biagianti per la stagione sportiva 2020-2021. L’ex centrocampista di calcio e simbolo della storia del Calcio Catania riparte dalla serie A e sarà il punto di riferimento della squadra guidata da coach Salvo Samperi.

Indosserà ancora il numero 27 sulle spalle della sua nuova maglia quella della Meta Catania Bricocity. I numeri parlano da soli: esordio in serie A il 7 aprile del 2007 quando, sul neutro del “Via del Mare” di Lecce, il Catania perdeva 2-0 contro la Roma. In quel momento partì la sua grande avventura, il sogno di un bambino arrivato a Catania nel mese di Gennaio dalla Pro Vasto. Per Marco Biagianti cominciò la passione e l’amore per la sua Catania con la follia di quell’ultima giornata sul neutro di Bologna contro il Chievo per la sua prima da titolare per la storica salvezza rossazzurra.

Una fantastica storia d’amore da quel momento, solo una brevissima parentesi al Livorno. Marco infatti non ha più lasciato il vecchio caro Cibali, il “Massimino”, e quel numero 27 talismano per 13 anni di passione. Per il classe 1984, 284 presenze in rossazzurro e 12 reti ufficiali, con 174 gettoni in Serie A conditi da 3 reti.

Adesso la grande avventura del futsal e della Meta Catania Bricocity. La corazza perfetta resta quella maglia rossazzurra dove l’impossibile diventa realtà e dove il sogno e i nuovi obiettivi diventato nuovi traguardi di passione da raggiungere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Biagianti alla Meta Catania, il capitano riparte dal calcio a 5

CataniaToday è in caricamento