Domenica, 19 Settembre 2021
Sport

Il Catania prova a rialzare la testa: tre punti contro il Bisceglie

Vittoria maturata dopo i primi 45 minuti avari di emozioni. Settimana difficile quella caratterizzata dalla sconfitta contro il Palermo. Alle spalle anche un periodo difficile, la vittoria arriva infatti dopo 5 gare senza trovare il punteggio pieno. Al "Gustavo Ventura" finisce 0-3

foto calcio catania.it

Il Catania trova il risultato dopo una settimana difficile, costellata dalla sconfitta bruciante nel derby contro il Palermo. La squadra di Raffaele contro un Bisceglie tutt'altro che irresistibile trova la vittoria nella ripresa, sbloccando il match su calcio piazzato con Silvestri, e trovando le altre due reti su due disattenzioni dei padroni di casa, Russotto e Di Piazza gli autori dei gol. Squadra in campo con il 3-5-2. Maldonado torna titolare dall'inizio, a sinistra va Albertini che sostituisce lo squalificato Pinto. 

Primo tempo ancora con le scorie post derby. Di fronte ad un Bisceglie tutt'altro che irresistibile la squadra rossazzurra trova difficoltà a trovare ritmo e occasioni da rete. Ci prova solo in un'occasione Di Piazza, concludendo debolmente tra le braccia di Spurio. La gara si sblocca soltanto sugli sviluppi di un calcio piazzato, Silvestri trova la rete e l'urlo liberatorio. La difesa del Bisceglie fa due regali che Russotto e Di Piazza sfruttano a dovere, fissando il punteggio sullo 0-3. 

Una vittoria che non cancella la sconfitta contro il Palermo e arriva contro un avversario in difficoltà, ma che permette alla squadra rossazzurra di riprendere il cammino e ritrovare fiducia in vista del finale di stagione.

TABELLINO BISCEGLIE-CATANIA 0-3 (62′ Silvestri, 64′ Russotto, 72′ Di Piazza)

Bisceglie (3-4-1-2): Spurio, Priola, Altobello, Bassano, Tazza (75′ Pedrini), Cittadino, Romizi (75′ Maimone), Giron, Mansour (Rocco 80′), Sartore, Cecconi (59′ Makota). Allenatore: Papagni

Catania (3-5-2): Confente, Silvestri, Claiton, Tonucci, Calapai (81′ Vrikkis), Rosaia, Maldonado (Izco 76′), Dall’Oglio (65′ Welbeck), Albertini, Di Piazza (76′ Sarao), Russotto (Golfo 65′). Panchina Santurro, Giosa, Sales, Izco, Welbeck, Manneh, Golfo, Sarao, Vrikkis. Allenatore: Raffaele

Ammoniti: Tazza

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Catania prova a rialzare la testa: tre punti contro il Bisceglie

CataniaToday è in caricamento