Bronzo della sprinter Carpinteri ai Campionati Italiani Juniores

Subito in evidenza la “reginetta” della velocità Alessia Carpinteri, terza nella gara dei 100 metri

I Campionati Italiani “Juniores” e “Promesse” iniziano nel migliore dei modi per la sezione atletica leggera del Cus Catania. Subito in evidenza la “reginetta” della velocità Alessia Carpinteri, terza nella gara dei 100 metri col tempo di 11”84 (11”77 in batteria). Il prestigioso risultato ottenuto nella categoria “Promesse” vale per la sprinter di Solarino le conferma nella “top 3” nazionale dopo l’acuto dello scorso anno a Eboli. Il podio fa inoltre il paio con la doppia vittoria ottenuta ad Aprile nel corso dell’ “EAP Sicily Meeting”, appuntamento internazionale andato in scena negli impianti universitari del Cus Catania.

Riscontri più che positivi anche nei 100 m maschili con Roberto Mirabella, quinti posto in finale “juniores”, dopo aver ottenuto in batteria un ottimo 10”84 che è valso il “personal best”. Per quanto riguarda le altre atlete scese in pista, si segnala l’accesso nella finale del salto in alto di Chiara Gulli (1,60 metri) e le buone prestazioni di Federica Fichera (12”48 nei 100 metri promesse) e Federica Festa (5,56 m nel salto in lungo promesse).

Oggi oltre la finale dell’alto che vedrà protagonista la Gulli, sarà la volta dei 200 metri con Alessia Carpinteri e Roberto Mirabella, del lancio del disco “Promesse” con Isidoro Mascali e Aurora Picone (quest’ultima impegnata anche nel getto del peso), del salto in alto “Juniores” con Riccardo Pezzinga e dei 3000 metri siepi “Promesse” con Clara Tasca. “Sono molto soddisfatto per i risultati odierni – commenta Nuccio Leonardi, responsabile della sezione cusina – Gli atleti e le atlete lavorano duramente grazie al nostro staff tecnico ed i risultati stanno maturando. Un ringraziamento particolare al Commissario Straordinario del Cus Catania Luigi Mazzone, per aver creduto nella rinascita della nostra sezione”.

Potrebbe interessarti

  • Gelato: i gusti che fanno ingrassare meno

  • Smartphone Huawei: cosa cambia dal 19 agosto

  • Come far durare la tinta per capelli anche in estate

  • Piante grasse: cinque benefici per la salute

I più letti della settimana

  • Trovato morto Marco Avolio, era tra gli storici gioiellieri di Catania

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, un morto e tre feriti

  • Giuseppe Guglielmino, il "re Mida" dei Cappello: confiscato tesoro da 12 milioni

  • Incidente stradale a Sant'Agata Li Battiati, auto perde il controllo e si ribalta

  • Incidente sulla A19, coinvolta una moto: interviene elisoccorso

  • Un tumore al cervello gigante rimosso ad una bimba di otto anni

Torna su
CataniaToday è in caricamento