menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cagliari-Catania, le pagelle: bene solo Lodi. Terracciano-Bergessio dormienti

Lodi è l'unico rossoazzurro oltre la sufficenza. Ad eccezione di Llama, almeno volenteroso, per il resto vanno tutti fra i flop con menzioni "d'onore" per Bergessio, Terracciano e Bellusci

Ecco le pagelle di Cagliari-Catania. Bene solo Lodi. Male in molti, soprattutto Terracciano e Bergessio.

CAGLIARI(4-3-1-2) - Avramov 6; Pisano 6,5, Astori 7, Canini 6,5, Agostini 6; Ekdal 6, Conti 7, Nainggolan 6,5; Cossu 6,5(93'Ariaudo sv); Pinilla 7(87'Larrivey sv), Thiago Ribeiro 6(73'Ibarbo 7,5). Allenatore: Massimo Ficcadenti.

CATANIA(4-3-3) - Terracciano 4,5; Motta 5,5, Bellusci 5, Spolli 5,5, Marchese 5; Biagianti 5,5(70'Suazo 5,5), Lodi 6,5, Seymour 5,5; Gomez 5,5(54'Lanzafame 5,5), Bergessio 4, Llama 6(76'Catellani sv). Allenatore: Vincenzo Montella.

ARBITRO: Celi 6 - Controlla senza affanni una partita correttissima. Dimostrazione ne è il computo dei cartellini: a fine gara sul taccuino del direttore di gara finisce il solo Bellusci.

MIGLIORI TODAY

Lodi 6,5 - Predica nel deserto. Prova, in modo inefficace, a prendere per mano i suoi cercando di costruire trame di calcio degne di nota. Attorno a lui i compagni vivacchiano ed è costretto ad arrendersi. Prova a fare anche legna in fase di filtro e, pur non essendo la sua prerogativa, fino ad un certo punto riesce anche in tale compito.

PEGGIORI TODAY

Bergessio 4 - Il gol che si divora ad inizio gara grida vendetta. Come se non bastasse, nella ripresa si ritrova nuovamente a tu per tu con Avramov ma, anziche tirare da posizione centrale, prova un dribbling inutile e mal riuscito sul numero uno sardo. Deve diventare più cinico in zona gol

Terracciano 4,5 - L'episodio che mette la gara in discesa per i sardi è quello del primo gol: il tiro di Thiago Ribeiro è lento e facilmente raggiungibile ma lui si fa sorprendere partendo in ritardo. Di lì il Catania non riesce a riprendersi e, nella ripresa, il Cagliari dilaga.

Bellusci 5 - Per settanta minuti, bene o male, se la cava col fisico e col mestiere ma non appena entra Ibarbo va totalmente nel pallone: prima il colombiano lo irride due volte in dribbling offrendo la palla gol a Conti che spreca, poi affronta malissimo il giovane attaccante sardo che lo brucia in velocità e offre a Pinilla il pallone del 2-0.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Utenze

Rettifica della bolletta luce e gas: come richiederla

social

Forno a microonde: quali cibi non cucinare al suo interno

Alimentazione

Aglio: tipologie, proprietà e benefici

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento