Lunedì, 26 Luglio 2021
Sport

Calcio Catania, scoppia il caso: Biagianti, Bucolo e Marchese esclusi per motivi disciplinari

Un muro contro muro che potrebbe definitivamente compromettere la stagione dei calciatori in questione con la squadra rossazzurra

Neanche il tempo di godersi la vittoria contro la Viterbese che in casa Catania scoppia un caso destinato a far parlare la piazza etnea. Dietro la mancata convocazione di Bucolo e Marchese, oltre quella di Biagianti, fermo anche per motivi fisici, si nasconderebbe in realtà una frattura interna venutasi a creare tra giocatori e società. L’amministratore delegato Pietro Lo Monaco ha puntualizzato ufficialmente la situazione con un comunicato: “Le mancate convocazioni odierne dei calciatori Rosario Bucolo, Giovanni Marchese e Marco Biagianti, ancorché infortunato, sono dettate da gravi motivi disciplinari, prontamente evidenziati e sottoposti all’attenzione degli organi federali competenti”.

Un muro contro muro che potrebbe definitivamente compromettere la stagione dei calciatori in questione con il Catania. Sempre nella gara di oggi invece ha fatto la sua comparsa in campo nella ripresa il centrocampista Rizzo, avvicinato da continue voci di mercato in estate, ma ufficialmente reintegrato nel progetto tecnico di mister Camplone.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio Catania, scoppia il caso: Biagianti, Bucolo e Marchese esclusi per motivi disciplinari

CataniaToday è in caricamento