Calcio Catania: per il dopo-Montella, Pasquale Marino o Delio Rossi?

Ultima uscita stagionale per il Catania e probabilmente di Montella sulla panchina etnea. Il Catania sembra stia ragionando su un nome per il dopo-Montella. Il ritorno di Pasquale Marino è sempre in cima alla lista delle priorità

Ultima uscita stagionale per il Catania e probabilmente di Montella sulla panchina etnea. Allo stadio Esseneto di Agrigento, i rossazzurri si sono cimentati in due gare da 45 minuti con Atletico Campofranco e Akragas, formazioni militanti nel campionato di Eccellenza.

Ma quello che interessa ai catanesi è capire chi guiderà la squadra durante il prossimo campionato. Il Presidente Pulvirenti chiarisce: "Non è scontato che Montella vada via. La questione allenatore non è una nostra priorità". Antonino Pulvirenti non dà per già fatto l'addio dell'Aeroplanino alla panchina della squadra siciliana, anzi. "Io parto dal presupposto che Montella è il nostro allenatore anche la prossima stagione. Poi - aggiunge Pulvirenti- ci sarà un momento in cui parlerò con lui, ora non posso prevedere di cosa parleremo. Non so se mi chiederà di andare via, valuterei tutto solo se mi dicesse una cosa del genere. Di sicuro mi deluderebbe, perchè a gennaio per esempio abbiamo studiato una strategia di mercato legata anche alla prossima stagione, e se volesse andarsene ancora una volta dovremmo ricominciare da capo, con un nuovo allenatore. Ma prima di valutare ogni cosa dovrò parlarci, ora la priorità è ufficializzare la nuova struttura societaria, con il nuovo Amministratore delegato". "E sia chiaro che non ne faccio una questione personale - continua Pulvirenti - Ho buoni rapporti con i dirigenti della Roma. Però ovviamente penso al mio Catania, devo fare gli interessi del mio club. Ora penso all'assetto societario. Partendo dal presupposto che Montella sarà l'allenatore del Catania anche l'anno prossimo".

Nonostante tutto però il Catania sembra stia ragionando su un nome per il dopo-Montella. Il ritorno di Pasquale Marino è sempre in cima alla lista delle priorità, specialmente dopo che la candidatura di Mimmo Di Carlo (destinato a rinnovare con il Chievo) si avvia al tramonto. Ma nei pensieri del presidente Antonino Pulvirenti c’è anche Delio Rossi, che molto bene ha fatto in Sicilia con i rivali storici del Palermo. La questione allenatore è congelata ma Montella, in colloqui riservati con Pulvirenti, avrebbe espresso la propria preferenza per la Roma, chiedendo al massimo dirigente rossazzurro di liberarlo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento