menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Futuro Calcio Catania, tra nuova offerta Sigi e udienza Tribunale

La cifra messa sul piatto dal gruppo di azionariato diffuso intento a rilevare il club di via Magenta è di 54,5 milioni di euro. "Una cifra che servirà a coprire i debiti della società verso l’erario e i creditori e l'intero asset del centro sportivo Torre del Grifo"

Si scrive il futuro del Calcio Catania. La Sigi, la nuova Spa nata dal precedente Comitato per l'acquisizione del Calcio Catania, ha inoltrato l'offerta ufficiale a Finaria per l'acquisto del club rossazzurro. L'offerta del gruppo, epsressione di un modello di azionariato diffuso, ammonta a circa un milione di euro. 

"Offerta che prende vita da un dettagliato piano industriale pluriennale, che prevede un investimento complessivo, per rilevare il Calcio Catania, pari a 54,5 milioni di euro - precisa il gruppo intento a rilevare il club di via Magenta - Una cifra che servirà a coprire i debiti della società verso l’erario e i creditori e l'intero asset del centro sportivo ‘Torre del Grifo’.Il piano industriale, peraltro, prevede anche un piano sportivo e di gestione che ha l’obiettivo di riportare il Calcio Catania ai livelli consoni al blasone e alla storia della società calcistica e della stessa città di Catania. Con quello che, senza dubbio, va considerato come un gesto di amore si conclude una fase che ha un solo e imprescindibile obiettivo: salvare la matricola e i posti di lavoro, con la prospettiva di costruire e realizzare il rilancio auspicato da un’intera città"

Nella giornata di oggi si è tenuta anche l'udienza in merito al possibile azzeramento del cda del Calcio Catania e la conseguente nomina degli amministratori giudiziari. Il Collegio di magistrati arriverà ad una decisione dei prossimi giorni. Il Calcio Catania ha anche presentato nei giorni scorsi una richiesta di concordato preventivo in bianco.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Fitness

Padel mania: benefici e controindicazioni

Ristrutturare

Muro portante - Come abbatterlo in sicurezza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento