Calcio Catania primo giorno di ritiro: Montella soddisfatto

Mister Montella in sala stampa: "Confermo la piena funzionalità della struttura: Torre del Grifo è una cornice ideale, per il nostro ritiro"

Tre ore e mezza di lavoro in due sedute: in archivio il primo giorno di ritiro, a Torre del Grifo. In mattinata, due gruppi di scena in sala muscolazione prima ed in campo poi; nel primo pomeriggio, esercitazioni di attivazione, riscaldamento con la palla, cura del possesso, 20' di corsa agli ordini dei preparatori atletici, manovra e finalizzazione "a meta", senza porte. Infine, appassionanti sfide 6 contro 5, centrocampisti ed attaccanti opposti ai difensori.

Programmi individualizzati per Bellusci, Sciacca e Delvecchio, che si è aggregato ai compagni nel tardo pomeriggio: 25 gli atleti in ritiro, all'appello manca adesso il solo Andujar, impegnato in Copa America. Martedì doppia seduta a porte chiuse, squadra in campo alle 9.15 ed alle 17.00.

Mister Montella in sala stampa: "Confermo la piena funzionalità della struttura: Torre del Grifo è una cornice ideale, per il nostro ritiro. Possiamo contare su molti uomini e l'abbondanza, per me, rappresenta un valore aggiunto. Inizialmente lavoreremo sul 4-3-3 e speriamo di poterci esprimere al meglio, la cultura del lavoro di questo gruppo si percepisce immediatamente e ad ogni livello, c'è un grande senso dell'organizzazione. Il nostro obiettivo dev'essere quello di ottenere costantemente il massimo dalle nostre risorse. Catania è una città che vive ogni giorno le sorti della propria squadra, tocca a noi coinvolgere e conquistare i nostri tifosi. Seguiremo il principio di gradualità, negli allenamenti e nelle amichevoli, con riferimento al coefficiente di difficoltà degli impegni. Il pallone sarà sempre l'elemento centrale, nella nostra logica di lavoro, perchè si gioca col pallone, appunto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

Torna su
CataniaToday è in caricamento