Calcio Catania, raduno a Torre del Grifo: ecco la lista dei convocati

Sono 25 i calciatori attualmente in ritiro. Pecorino e Di Stefano si aggiungeranno se entro il 19 agosto Milan e Lazio non eserciteranno le rispettive opzioni di riscatto

Iniziate le visite mediche dei calciatori del Catania a Torre del Grifo. La stagione agonistica 2020/21 è ai nastri di partenza. Mister Raffaele e venticinque calciatori rossazzurri si sono sottoposti in mattinata alla prima serie di tamponi. L’esito degli accertamenti diagnostici consentirà di predisporre i primi allenamenti individuali. Giovedì 20 agosto, in calendario la seconda sessione di tamponi ed i test sierologici, necessari in funzione degli allenamenti collettivi.

Sono 25 i convocati attualmente in ritiro a Torre del Grifo. Pecorino e Di Stefano si aggiungeranno se entro il 19 agosto Milan e Lazio non eserciteranno le rispettive opzioni di riscatto. Fuori dalla lista anche Biagianti che ricordiamo non è attualmente un tesserato del Calcio Catania.

Ecco la lista conpleta:

Portieri: Della Valle Salvatore (2003), Furlan Jacopo (1993), Martínez Martínez Miguel Ángel (1995)

Difensori: Calapai Luca (1993), Mbende Moïse Emmanuel (1996), Noce Mario (1999), Panebianco Antonio (2001), Pino Salvatore Simone (2002), Pinto Giovanni (1991), Saporetti Lorenzo (1996), Silvestri Tommaso (1991)

Centrocampisti: Angiulli Federico (1992), Biondi Kevin (1999), Dall’Oglio Jacopo (1992), Mazzarani Andrea (1989), Mujkic Adis (2000), Salandria Francesco (1995), Vicente Bruno Leonardo (1989), Welbeck-Maseko Nana Addo (1994)

Attaccanti: Arena Alessandro (2000), Bariši? Maks (1995), Curcio Alessio (1990), Curiale Davis (1987), Manneh Kalifa (1998), Rossitto Luigi (2001).
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento