Catania, ritiro in vista del derby contro il Siracusa e salvezza in tasca

L'unica nota positiva dell'ultima domenica di campionato arriva dagli altri campi, grazie alla sconfitta rimediata dall'Akragas sul campo del Cosenza. Pisseri e compagni resteranno intanto a Torre del Grifo e svolgeranno il 25 aprile il primo allenamento settimanale

Ennesimo ko, quello rimediato in casa del Monopoli dagli uomini di Pulvirenti. Uno stop pesante che conferma il periodo buio vissuto dagli etnei e che ha portato la dirigenza alla drastica decisione di andare in ritiro in vista del match di domenica prossima da disputare contro il Siracusa allo stadio "Massimino". L'unica nota positiva dell'ultima domenica di campionato arriva dagli altri campi, grazie alla sconfitta rimediata dall'Akragas sul campo del Cosenza e che garantisce la salvezza matematica dei rossazzurri, scongiurando così il pericolo playout, impensabile fino a poco tempo fa, ma potenzialmente realizzabile fino alla scorsa giornata alla luce delle recenti prestazioni.

Contro il Siracusa intanto è stata revocata la giornata rossazzurra. La dirigenza etnea spera in una reazione sul campo contro i siciliani per provare a ritrovare la via dei playoff e vara il ritiro a Torre del Grifo a partire dalla giornata del 25 aprile, quando Pisseri e compagni svolgeranno il primo allenamento settimanale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento