Calcio Catania: oggi comincia il ritiro estivo a Torre del Grifo Village

Oggi si ricomincia per il Calcio Catania. A porte chiuse è iniziato, nel nuovissimo Torre del Grifo village, il primo allenamento del ritiro estivo 2011/12

Oggi si ricomincia per il Calcio Catania. A porte chiuse è iniziato, nel nuovissimo Torre del Grifo Village, il primo allenamento del ritiro estivo 2011/12.  Quattro campi regolamentari (due in erba e due sintetici), due piscine, palestre attrezzatissime, foresteria: l’organico messo a disposizione di Vincenzo Montella dalla società non potrebbe avere una situazione logistica migliore. I giocatori vengono descritti con volti sereni ma concentrati: ad un mese e mezzo dall’inizio del Campionato Serie A Tim. Questo primo allenamento è diviso in due gruppi di lavoro, sala muscolazione prima ed in campo poi. Come ogni anno sono previsti due allenamenti al giorno, le verifiche di fine settimana, i test oltre lo Stretto, e la tradizionale amichevole di metà agosto in casa, quando la squadra verrà presentata alla città dopo il mese di fatica.

Inizio lavori anche per mister Montella, che oggi alle 15.30, in sala stampa, parlerà ai giornalisti per illustrare il suo progetto. Sembra che novità ce ne saranno ben poche. Tutto sembra tranquillo, dunque, a parte qualche possibile operazione di calciomercato nelle prossime ore, nella presentazione ufficiale della squadra che si terrà domattina nella sede del Rettorato, com’è ormai tradizione. Il Calcio Catania fa sapere che circa 2.200 vecchi abbonati hanno già riconfermato il loro posto al «Massimino».
 

 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arresti a raffica della squadra mobile etnea

  • Dimentica il figlio in auto alla Cittadella, muore bimbo di 2 anni

  • 8 cibi che non dovrebbero essere dati ai bambini

  • Traffico di droga, nel mirino i clan Cappello-Bonaccorsi e Cursoti Milanesi: 40 arresti

  • Incidente stradale, auto si ribalta in tangenziale: conducente bloccato all'interno

  • Traffico di droga pilotato dai clan, 40 arresti: i nomi

Torna su
CataniaToday è in caricamento