Calcio scommesse, Monopoli: anomalie in gare rossoazzurre

Dagli ambienti investigativi di Cremona, anomalie in gare di serie A del campionato appena concluso: coinvolti anche Chievo Catania e Bologna Catania

Dagli ambienti investigativi di Cremona, giunge la notizia di anomalie in alcune gare di serie A del campionato appena conclusosi. Oltre alle partite Inter-Chievo, Udinese-Bari, Atalanta-Cagliari, Chievo-Sampdoria, nel mirino anche Chievo-Catania e Bologna-Catania. Secondo quanto risulta ad Agipronews, spunta la lista delle partite di Serie A - giocate nelle ultime due stagioni calcistiche - segnalate dai Monopoli di Stato alla Procura federale della Federcalcio e trasmesse due settimane fa ai magistrati di Cremona a causa di flussi anomali di scommesse sugli eventi sportivi.

Si precisa, però, che il flusso anomalo di gioco registrato sul circuito dei concessionari autorizzati italiani, non corrisponde necessariamente a un tentativo di illecito, ma rappresenta un campanello d'allarme che però, in diversi casi, ha trovato corrispondenza nell'inchiesta dei magistrati che indagano su Scommessopoli. Nella lista diffusa da Agipronews, figurano 36 delle 38 partite segnalate nel corso delle stagioni 2009-2010 e 2010/2011.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento