rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Calcio

Eccellenza, Acicatena superato di misura in casa dal Città di Taormina 

La compagine allenata da Vittorio Jemma è passata in vantaggio grazie al gol di Barbagallo, ma è poi stata rimontata dagli jonici

Una buona prestazione non è bastata all’Acicatena per fare punti contro l’ambizioso Città di Taormina, che si è imposto in trasferta per 3-2.  Inizio equilibrato e con sporadiche occasioni, fatta eccezione per un destro al volo, ma largo di Ginagò. Al primo affondo della gara, l’Acicatena passa in vantaggio: splendido assist di Zumbo per Barbagallo, che scavalca Cirnigliaro in uscita con un tocco morbido. Gli ospiti non accusano il colpo e, su un angolo, pareggiano subito con Amante, che spedisce in rete il perfetto cross di Urso. Nel finale di tempo, è bravo Cirnigliaro in uscita bassa sul velocissimo Kabangu, che poi spara alto da posizione defilata. 

Avvio di ripresa subito intenso. Zumbo pesca Kabangu al centro dell’area, il cui colpo di testa si perde alto. Sul fronte opposto, Famà per Urso, tocco da distanza ravvicinata e miracolo di Caruso. Sul corner successivo, il Città di Taormina va in rete ancora con Amante, insacca che la sfera spizzata sul primo palo di Angelo Strano. I biancazzurri di Furnari continuano ad attaccare. Al 15’ Biondo gira di testa la punizione di Urso, ma è Famà a “salvare” sulla linea, la palla torna a Biondo che calcia al volo, ma Caruso è ancora decisivo. La pressione jonica si concretizza al 36’, quando Biondo lancia in campo aperto Anthony Genovese (entrato da dieci minuti), che resiste a un avversario e cala il tris con un preciso destro a giro. Gara apparentemente chiusa, ancora Genovese fallisce il poker su assist di Emanuele, ma nel recupero accade di tutto. Al 49’ Lucangeli accorcia in mischia e, pochi istanti dopo, Kabangu supera tutti in velocità, ma il suo pallonetto si perde di un soffio alto.

Acicatena-Città di Taormina 2-3
Marcatori: 26' Barbagallo; 30’ e 5' st Amante; 37' st A. Genovese; 49' st Lucangeli. 
Acicatena: Caruso, Pulvirenti (23' pt Leone), Rosalia (6' st D. Trovato), Zumbo, Lucangeli, Semprevivo, Calì, Tomarchio (42' st Giannetto), M. Genovese, Kabangu, Barbagallo. A disp. Castrianni, Nicotra, Brancato, Carbonaro, Monreale. All. Jemma.
Città di Taormina: Cirnigliaro, Ginagò, Urso (26' st Emanuele), Sardo (38' st Nicolosi), M. Trovato, Amante, Pantano, A. Strano (40' st Petrullo), Famà (26' st A. Genovese), S. Strano (44' st Mannino), Biondo. A disp. Giuffrida, Lo Re, Puglia, Quintoni. All. Furnari. 
Arbitro: Pascuccio di Ariano Irpino (Varisano e Florio di Agrigento). 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza, Acicatena superato di misura in casa dal Città di Taormina 

CataniaToday è in caricamento