rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Calcio

Eccellenza, l’Atletico Catania regge un’ora prima di arrendersi al Palazzolo

La squadra allenata da Stefano Nastasi, composta da tanti giovani, perde per 5-0, cedendo di schianto dopo aver subito il raddoppio ospite 

L’Atletico Catania ha lottato con lodevole volontà per oltre un’ora, ma ha poi ceduto di schianto al più organizzato Palazzolo, che si è imposto con il rotondo punteggio di 5-0. Gli ospiti prendono il pallino del gioco fino dall’inizio dell’incontro opposti ad una compagine imbottita di giovani. Dopo alcuni imprecisi attacchi, il Palazzolo passa in vantaggio al 25’ su rigore, decretato dall’arbitro per un presunto fallo del portiere. Dal dischetto, Cirelli trasforma con freddezza. I timidi tentativi di reazione degli etnei non impensieriscono l’attenta retroguardia avversaria.

Nella ripresa, raddoppia Sako con una precisa conclusione in area. Il secondo gol incassato disunisce i ragazzi allenati da Stefano Nastasi, che, nel giro di pochi minuti, capitolano altre tre volte. Cirelli firma il tris e la doppietta personale, imitato poi da Sako. Allo scadere, la rete di Salemi, a segno sugli sviluppi di un calcio d’angolo, fa calare lo scontato sipario sulla sfida.     

Atletico Catania-Palazzolo 0-5 
Marcatori: 25’ (rigore) e 37’ st Cirelli; 32’ st e 40’ st Sako; 45’ st Salemi. 
Atletico Catania: Crisafulli, Papale (38’ st Cardamone), Spanò, Ruscica (18’ st Passini), Zuccarà, Messina, Spampinato, Caldarera, Sciuto (14’ st Valenti), Sferlazzo (41’ st Puccia), Blanco. All. Nastasi. 
Palazzolo: Martinez, Morra, Castrovilli (12’ st Infantino), Magro (25’ st Illustre), Salemi, Conrero, Di Pietro, Frimpong (40’ st Staita), Sako, Cirelli, Dettler (34’ st Leone). All. Matarazzo. 
Arbitro: Allotta di Trapani. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza, l’Atletico Catania regge un’ora prima di arrendersi al Palazzolo

CataniaToday è in caricamento