rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Calcio

Eccellenza, il Viagrande supera l’Atletico Catania e saluta mister Maurizio Anastasi 

La formazione di casa si è imposta per 4-0, ipotecando i tre punti nel primo tempo grazie alla doppietta di Palma

Il Viagrande ha chiuso il campionato rispettando i pronostici contro l’Atletica Catania, retrocesso già da diverse settimane. La formazione di casa si è imposta per 4-0, ipotecando i tre punti nel primo tempo grazie alla doppietta di Palma, a segno al 35’ su una corta respinta del portiere e, cinque minuti dopo, con un tiro da lontano. Nella ripresa, chiudono i conti Santangelo, che trasforma un rigore, ed il neo entrato attaccante D’Amico. Gli ospiti cercano la rete della “bandiera”, ma, anche in questa partita, peccano nella mira e restano a secco.     

Con questo successo, è terminata ufficialmente l’esperienza di Maurizio Anastasi sulla panchina Città di Viagrande, come il tecnico aveva annunciato nelle scorse settimane: “Il cammino non è stato per nulla semplice da agosto ad oggi. Voglio togliere ogni dubbio: alla dirigenza e al presidente Rosario Vinciullo sono legato da profonda stima e affetto e li ringrazio di vero cuore per avermi voluto qui alla guida della squadra. L’aspetto personale e quello prettamente calcistico camminano, però, su binari diversi. Ho ritenuto di concludere la mia parentesi al Città di Viagrande perché le visioni e le idee di come approcciare un campionato importante e difficile come quello di Eccellenza sono diametralmente opposte. Nell’arco di questa travagliata stagione non ho mai pensato di lasciare nei momenti più difficili, poichè ero certo che nella lotta salvezza avremmo potuto dire la nostra”. 

Viagrande-Atletico Catania 4-0 
Marcatori: 35’ e 40’ Palma; 30’ st Santangelo (rigore); 36’ st D’Amico. 
Viagrande: Nicotra (35’ st Schillaci), Patanè, Di Bella, Borzì (5’ st Santangelo), D’Arrigo, Patanè, Santitto (15’ st D’Amico), Maccarrone, Aleo, Talotta (22’ st Boccaccio), Palma (1’ st Montemagno). All. Anastasi. 
Atletico Catania: Crisafulli (22’ st Ganci), Passini (14’ st Prato), Spanò, Ferrari, Zuccarà (1’ st Marola), Ruscica, Spampinato (55’ Sferlazzo), Caldarera (10’ st Valenti), Sciuto, Cardamone, Blanco. All. Nastasi. 
Arbitro: Guastella di Ragusa. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza, il Viagrande supera l’Atletico Catania e saluta mister Maurizio Anastasi 

CataniaToday è in caricamento