Sabato, 23 Ottobre 2021
Calcio

Eccellenza, al Viagrande non basta l'orgoglio per fare risultato contro la Jonica

Gli etnei devono arrendersi per 3-1 sul sintetico di Santa Teresa di Riva,  pagando a caro prezzo i due gol incassati nella prima mezz’ora del match

Il Viagrande ha lottato con grande impegno sul sintetico di Santa Teresa di Riva, ma si è dovuto arrendere contro la Jonica per 3-1 nella quarta giornata del campionato di Eccellenza, pagando a caro prezzo i due gol incassati nella prima mezz’ora del match.

In avvio di gara, sfiora l’incrocio il tiro del giallorosso Lucero. Ortiz poi tutto solo fallisce una ghiotta opportunità. L’attaccante argentino si riscatta al 19’, sbloccando il punteggio con un perentorio colpo di testa sul traversone di Aquino. Dieci minuti dopo, Pappalardo raddoppia, su assist di La Place, indirizzando il pallone in fondo al sacco con un preciso rasoterra. La reazione degli ospiti non si fa attendere, ma Cerasuolo calcia debolmente da favorevole posizione. Al 42’ Castelli dimezza le distanze con una staffilata da lontano. Nella ripresa, i padroni di casa cercano di chiudere i conti con l’impreciso Ortiz. Sull’altro fronte, ancora Castelli impegna severamente Romano su punizione. La Jonica resta in dieci (27’) per l’espulsione di Lucero, che blocca fallosamente una ripartenza dei rivali, ma nel momento più complicato, cala il tris grazie alla deviazione aerea del difensore Aquino sul calcio da fermo di Tabares. Vani risultato gli assalti finali portati dagli ospiti.     

Jonica-Città di Viagrande 3-1

Marcatori: 19’ Ortiz; 29’ Pappalardo; 42’ Castelli; 29’ st Aquino. 
Jonica: Romano, G. Savoca, Herasimenko, Tabarez, Aquino, Lucero, Esposito, Pappardo (Branca s.v.), Ortiz (21’ st Micoli), La Place (39’ Santoro, 32’ st Scotti), Gallardo. All. Campo.
Città di Viagrande: Pappalardo, D. Patanè, Di Pietro (35’ Raciti), Ferraro, S. Patanè, Minicapelli, Lopez, Lombardo, Civiletti, Cerasuolo (35’ Bianco), Castelli (43’ st Bottino). All. Anastasi
Arbitro: Milone da Barcellona Pozzo di Gotto
Note: espulso al 27’ st Lucero per doppia ammonizione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza, al Viagrande non basta l'orgoglio per fare risultato contro la Jonica

CataniaToday è in caricamento