rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Calcio

Promozione, la Ciclope Bronte rallenta la corsa della Leonfortese

Il match è terminato sullo 0-0, ma è stato agonisticamente più vivace di quanto faccia intendere il risultato

La Ciclope Bronte ha rallentato, sul sintetico del “Comunale”, la corsa della Leonfortese. Il match è terminato sullo 0-0, ma è stato agonisticamente più vivace di quanto faccia intendere il risultato. I rossoneri hanno avuto il merito di tenere testa ai quotati avversari, che vantano il migliore attacco e la difesa meno battuta del girone C di Promozione.

Davanti ad un numeroso e caloroso pubblico, le squadre non hanno lesinato energie pur di superarsi. Ci hanno provato con ardore, ma evitando di sbilanciarsi troppo per non concedere spazi agli avversari. Ne sono scaturite poche azioni veramente pericolose. Da segnalare, lo spettacolare gol annullato a Ruffino, che, su un cross proveniente dalla destra, aveva insaccato la sfera con una perfetta semirovesciata, e la buona direzione di gara dell’arbitro Longo della sezione di Catania. La squadra ospite allenata da Gaetano Mirto, dopo questo pareggio, è scivolata al terzo posto in classifica a quota 41 punti, a due lunghezze dalla capolista Fc Motta e a una dal Real Aci, mentre i brontesi si trovano in una posizione abbastanza tranquilla.      

Ciclope Bronte-Leonfortese 0-0
Ciclope Bronte: Palermo, Daquino (23’ Salanitri, 30’ st Proto), Scafiti, Basile, Catania, Spitaleri, Sanfilippo, Leanza, Ruffino (45’ st Njidda), Saitta, Prestianni (43’ st Martelli). All. Orefice.
Leonfortese: Callejo, Castro, Gazzana, Lopez, Nyassi, Russo, Testaj (11’ st Giolitto), Niang, Meta, Caputo (35’ st Gonzales), Di Pasqua. All. Mirto.
Arbitro: Longo di Catania (Pernicone e Di Paola di Catania).  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Promozione, la Ciclope Bronte rallenta la corsa della Leonfortese

CataniaToday è in caricamento