rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Calcio

Coppa Italia Promozione, pareggio a reti inviolate tra Comiso e Mazzarrone 

La squadra catanese fornisce una buona prestazione e si vede negare il gol da due pali e dalla parata del portiere sul rigore di Puglisi

Un pareggio a reti inviolate ha caratterizzato la gara d’andata della Coppa Italia Promozione tra il Comiso e il Mazzarrone. 

Dopo un primo tempo giocato a ritmi non certo elevati, nella ripresa, la formazione di Samuele Costanzo ha sciorinato una prova importante, legittimando le aspettative della vigilia. Due pali (Di Nora e Puglisi) e un rigore dello stesso Puglisi, neutralizzato da portiere comisano, testimoniano l’andamento nei 90 minuti. “Abbiamo preparato la partita – commenta il responsabile del settore tecnico Nunzio Calogero – nel migliore dei modi. Conoscevamo il valore dell'avversaria, che avrebbe approcciato i primi 30 minuti con determinazione. E così è stato. Noi siamo stato bravi ad attenderli, a pazientare, a non avere frenesia nel cercare risultato a tutti i costi. Peccato per le occasioni fallite, ma abbiamo posto una base per la gara di ritorno”. L’analisi di Samuele Costanzo privilegia la prova ricca di spunti per una squadra che non si è risparmiata. “Sono soddisfatto della prestazione, che è stata davvero importante – commenta mister Costanzo – ma avremmo meritato senz’altro qualcosa in più per le opportunità avute. Ora testa alle prossime sfide, a partire dal campionato, e dal ritorno in Coppa Italia, che si disputerà il 17 novembre”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coppa Italia Promozione, pareggio a reti inviolate tra Comiso e Mazzarrone 

CataniaToday è in caricamento