rotate-mobile
Calcio

Serie D, un punto a testa per Acireale e Paternò al “Comunale” di Aci Sant’Antonio 

Partita ricca di occasioni ed emozioni tra due squadre che non hanno lesinato energie pur di incassare l’intera posta in palio

Un punto a testa per Acireale e Paternò nell’atteso derby di serie D, disputato al “Comunale” di Aci Sant’Antonio. Il match è subito vivace con continui ribaltamenti di fronte. Il diagonale di Savanarola si spegne sul fondo, nessun compagno riesca a tradurlo in rete. I rossazzurri rispondono con il tentativo di Castorina, intercettato da D’Alterio. Più ghiotta l’occasione capitata al 16’ a Mascari, che conclude a botta sicura, trovando sulla sua strada il prodigioso intervento di D’Alterio. Entrambe le squadre, si affidano poi a soluzioni da fermo, senza trovare, però, la giocata giusta per sbloccare il punteggio. 

Diverse azioni pericolose in avvio di ripresa, ma manca la freddezza nelle finalizzazioni. Al 29’ stoccata di destro in contropiede di Savanarola, deviata in angolo dall’ottima parata di Latella. Dieci minuti dopo, viene espulso De Pace per fallo da ultimo uomo ai danni di Mascari. Sulla seguente punizione dal limite, perfetta l’esecuzione di Cangemi, che indirizza il pallone in fondo al sacco. Orgogliosa reazione dei granata, che, nonostante l’uomo in meno, si proiettano in avanti alla ricerca del pareggio, che si materializza al 35’, quando Piccioni si invola verso l’area avversaria, resiste alla marcatura di Bontempo ed incrocia imparabilmente il tiro. Il finale è scoppiettante con occasioni che si susseguono da tutte e due le parti. La più clamorosa è la traversa centrata dal Paternò (42’).   

Acireale-Paternò 1-1
Marcatori: 30’ st Cangemi; 35’ st Piccioni
Acireale: D’Alterio, Cannino, De Pace, Cadili, Tumminelli, Cristiani (38’ st Viglianisi), Garetto, Todisco, Savanarola, Russo; Piccioni. A disp. Ruggiero, Figliomeni, Cottone, Brumat, Joao Pedro e Cesarano. All. De Sanzo.
Paternò: Latella, Dama, Bontempo, Guarnera, Bisconti (42’ st Mustacciolo), Cangemi, Basualdo, Puglisi, Castorina, Mascari (35’ st Foderaro), Camara. A disp. Tripoli, Viaggio, Mangiameli, Di Bella, Rizzo, Zappalà e Pappalardo. All. Torrisi.
Arbitro: Liotta di Castellammare di Stabia (Marchese e Piedipalumbo).
Note: espulso al 30’ st De Pace. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D, un punto a testa per Acireale e Paternò al “Comunale” di Aci Sant’Antonio 

CataniaToday è in caricamento