rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Calcio

Serie D, il Giarre cerca di mettersi alle spalle la sconfitta contro la Gelbison

Il punteggio di 3-0 ha penalizzato troppo i gialloblù, come ha dichiarato, al termine del match, il tecnico Gaspare Cacciola

Il Giarre ha provato a fare punti sul campo della capolista Gelbison nel turno infrasettimanale del campionato di serie D, ma i campani hanno fatto valere la loro maggiore qualità e si sono imposti con il punteggio di 3-0, che penalizza troppo i gialloblù, come ha dichiarato, al termine del match, il tecnico Gaspare Cacciola: “Difficile analizzare la partita, perché non penso che il Giarre meritasse un risultato pesante come quello maturato in campo. Abbiamo fatto un grande inizio e loro alla prima occasione avuta hanno fatto gol. Non possiamo parlare di sfortuna, dobbiamo migliorare la predisposizione alla fase difensiva. La squadra è viva, i ragazzi devono avere autostima e continuare a credere nei propri mezzi e nel lavoro svolto in settimana. Dobbiamo pensare già alla prossima battaglia, che ci attende domenica contro il Real Aversa”.

Sulla stessa lunghezza d’onda le parole del centrocampista Giovanni Giuffrida: “Chi legge il 3-0 pensa che ci hanno presi a pallonate, ma non è così, fermo restando che dobbiamo fare molto di più. Purtroppo la classifica ci inchioda, non basta quello che stiamo facendo e ognuno di noi deve assumersi le proprie responsabilità. Abbiamo tre giorni per recuperare energie mentali e fisiche, perché domenica dobbiamo vincere a tutti i costi. La cosa primaria è che il Giarre arrivi all’obiettivo. Mi dispiace anche perché, di mercoledì e di lavorativo, la gente si è fatta i chilometri per venire fin qui, ma non possiamo permetterci di disunirci sia noi che tutto l’ambiente”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D, il Giarre cerca di mettersi alle spalle la sconfitta contro la Gelbison

CataniaToday è in caricamento