rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Calcio

Serie D, Giarre sconfitto 2-1 dal Santa Maria Cilento

I gialloblù hanno pagato a caro prezzo un approccio alla partita meno grintoso rispetto alle precedenti uscite

Giarre sconfitto di misura (2-1) sul campo del Santa Maria Cilento. I siciliani hanno pagato a caro prezzo un approccio alla partita meno grintoso rispetto alle precedenti uscite. Padroni di casa in vantaggio all’8’ grazie al rigore trasformato dal bomber Maggio, che l’arbitro fischia per un fallo in area commesso su Cunzi. Gli ospiti cercano di reagire, ma peccano nel momento di dettare l’ultimo passaggio. Spietati, invece, i campani nello sfruttare gli errori degli avversari, come avviene al 24’, quando Cunzi si fa trovare pronto alle spalle di un difensore, che era scivolato, ed insacca la sfera di sinistro. Galvanizzati dal raddoppio, i locali sfiorano pure il tris con Tandara, la cui conclusione viene intercettata in due tempi dal portiere. I gialloblù rispondono con un bordata centrale di Limonelli, poi, a cinque minuti dall’intervallo, cartellino rosso diretto per Cunzi, che lascia i giallorossi in inferiorità numerica.

Nella ripresa, Agudiak riapre subito l’incontro, risolvendo una mischia. La punizione di Masullo trova la ponta risposta di La Rosa. Al 24’ st colpo di testa di Cannavó respinto a mano aperta da Grieco, con un vero e proprio miracolo. Al 36’ st giarata mancina alta di Agudiak. Al 41’ tiro-cross di Cocimano che spaventa Grieco, ma il pallone "accarezza" l’incrocio. Nel finale, i gialloblù provano ad acciuffare il pareggio, ma il “fortino” eretto dal Santa Maria resiste.

Santa Maria Cilento-Giarre 2-1
Marcatori: 8’ Maggio; 23’ Cunzi; 3’ st Agudiak.   
Santa Maria Cilento: Grieco, Todisco, Campanella, Masullo (43’ st Romanelli), Konios (39’ st Gargiulo), Maio (36’ st Oviszach), Simonetti, Ventura (2’ st Morlando), Tandara (11’ st Coulibaly), Maggio, Cunzi. A disp.: Stagkos, Romano, Sare, De Mattia. All. Angelo Nicoletti.
Giarre: F. La Rosa, Petrosa (35’ Baglione, 37’ st Anastasio), Zappala, Porcaro, Musso (33’ st Aquino), Cocimano, Giuffrida, Iseppon (17’ st A. La Rosa), Limonelli, Cannavó, Giannaula (1’ st Agudiak). A disp.: Giannini, Arcidiacono, Carrozzino, Anastasio, Padovani. All. Gaspare Cacciola
Arbitro: Arnaut di Padova (Gigliotti e Cozza).
Note: espulso Cunzi (40’).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D, Giarre sconfitto 2-1 dal Santa Maria Cilento

CataniaToday è in caricamento