rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Calcio

Serie D, il Paternò batte in rimonta il quotato Città di Sant'Agata

La squadra etnea si è imposta per 2-1 a Biancavilla, ribaltando l'iniziale svantaggio con i gol di Ankovic e Dama

Il Paternò getta il cuore oltre l'ostacolo, battendo per 2-1, sul campo di Biancavilla, il quotato Città di Sant'Agata. Gli ospiti iniziano bene la sfida, rendendosi subito pericolosi con Squillace. La replica locale non tarda ad arrivare, ma Curtosi è attento e respinge la conclusione di Aquino. Sul ribaltamento di fronte, bella giocata di Squillace e pallone per la testa di Barbara, che, tutto solo sul secondo palo, manca l’impatto risolutivo. In casa biancoazzurra il rammarico dura pochissimo perché all’ 11’ Cicirello, ben appostato in area, realizza con una staffilata. La squadra etnea ha il merito di non disunirsi, pareggiando i conti, cinque minuti dopo, grazie alla rete di Ankovic. L’1-1 da vigoria al Paternò, vicino al sorpasso con il diagonale di Piciollo, fuori di un soffio. Al 28’ Aquino impegna Curtosi, mentre, al termine di un’azione arrembante dei rossoblù, la difesa tirrenica riesce a sventare una situazione ingarbugliata, creata da Aquino. 

Nella ripresa, è il Paternò a partire forte con un gran botta di Piciollo, che fa la barba al palo. La reazione santagatese è affidata a Cicirello, ma il suo colpo di testa da buona posizione finisce alto. Con il passare dei minuti la squadra guidata da Leo Vanzetto guadagna campo e, dopo un tentativo di Calafiore dal limite, che obbliga Mittica alla risposta, Bonfiglio serve Barbara, che pezza nella deviazione vincente. Ci prova allora il neo entrato Romano, ma il portiere non si fa sorprendere. Si arriva, così, al convulso finale. Corre il 40’ quando su un calcio di punizione Asero di testa centra la traversa, la respinta viene arpionata da Dama, che in forbice trafigge Curtosi. Nei restanti minuti, Marcellino si proiettano in avanti ma non riescono a creare pericoli, rischia nuovamente la capitolazione; il tiro di Traorè viene respinto dal "legno".

Paternò-Città di Sant’Agata 2-1 
Marcatori: 11' Cicirello; 16' Ankovic; 40' st Dama.
Paternò: Mittica; Asero, Dama, Bontempo, De Vivo (32' st Ca. Guarnera), D’Amore, Cozza, Saverino, Piciollo (26' st Traorè), Aquino, Ankovic (35' st Distefano). A disp.: Coriolano, Dembelè, Co. Guarnera, Diakite, Morasca, Messina. All. Campanella.
Città di Sant'Agata: Curtosi, Balesini (27' st Duli), Demoleon, Brunetti (1' st Casella), Barbara (40' st Scolaro), Calafiore, Marcellino, Squillace (27' st Morleo), Vitale (18' st Romano), Bonfiglio, Cicirello. A disp.: Dima, Napoli, Iania, Catalano. All. Vanzetto.
Arbitro: Di Nosse di Nocera Inferiore (Bartoluccio e Marinucci).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D, il Paternò batte in rimonta il quotato Città di Sant'Agata

CataniaToday è in caricamento