rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Calcio

Baldini alla vigilia di Catania-Palermo "Ceccarelli out. Derby azzera tutto, partita a se"

"Ceccarelli ha fatto delle scelte comunicate a me subito dopo ufficialità dei meno 2 punti. Sono state comunicate alla società. Io ne ho preso atto. Contro la squadra di Filippi se non lavoriamo bene sulle marcature preventive, possiamo farci male". Ecco le parole del tecnico dei rossazzurri in conferenza stampa

Baldini parla alla vigilia del derby contro il Palermo. "Una partita dove incontriamo ssquadra forte e ha in organico tanti uomini che permettono di cambiare aspetto tattico, sappiamo i concetti del Palermo, vediamo come si schiererà domani, prevale spesso la difesa a tre, a centrocampo hanno giocato con due o tre centrocampisti, vedremo domani, noi ci siamo allenati bene, è una partita che azzerra tutto quanto. Palermo è una squadra forte e hanno preso un giocatore forte come Dall'Oglio, hanno Luperini che ho allenato a Trapani, Silipo lo avevo alla Roma, conosco la squadra. Il derby azzera tutti i valori. Dovremo fare una partita tosta e dare tutti noi stessi, una partita che vale tanto e dove si azzera tutto"

Ancora una volta non convocati Ceccarelli per la sfida contro i rosanero, torna invece a disposizione Provenzano. "È giusto dire che Ceccarelli ha fatto delle scelte comunicate a me subito dopo ufficialità dei meno 2 punti. Sono state comunicate alla società. Io ne ho preso atto. Io devo pensare di fare rendere il gruppo e tutelare il gruppo e arrivare in fondo in mezzo a tante difficoltà inq questa stagione. Continuo con chi ha voglia di dare tutto in campo"

Lavoro settimanale e possibili insidie, così Baldini: "Riguardo alla fase difensiva, non abbiano in squadra tanti centimetri, abbiamo studiato qualcosa sulle palle inattive, anche in fase offensiva  l'unico gol su calcio d'angolo è di Moro, gol col Bari, ma abbiamo lavorato come tutte le settimane sulle palle inattive. Cerchiamo di fare il nostro meglio"

"Dobbiamo stare molto attenti quando siamo in possesso palla, se non lavoriamo bene sulle marcature preventive ci possono fare male, Filippi è un allenatore che ha dato impronta importante. Hanno squadra molto forte, derby è partita a se però. Non dico come mi presenterò in campo, potrei anche giocare nel solito modulo, ma se faccio giocare biondi al posto di Sipos dietro punte cambia tanto, se faccio giocare esterno cambia tanto. È logico che se gioco con Sipos russotto moro e Russini siamo più offensivi. Domani potrei anche mettermi 433 e tornare al passato".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Baldini alla vigilia di Catania-Palermo "Ceccarelli out. Derby azzera tutto, partita a se"

CataniaToday è in caricamento