rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Calcio

Calcio Catania e stipendi: la nota della Polisportiva Asd Torre del Grifo

La proprietà del Calcio Catania ha ottemperato ai pagamenti relativi alla scadenza federale del 16 dicembre, dopo il versamento degli stipendi di ottobre arrivato prima del match contro il Palermo. Ecco la nota di precisazione inoltrata a mezzo stampa

La vittoria per 2-0 contro il Palermo rischia di essere soltanto una bella parentesi di campo in casa Catania. Tornano infatti alla luce dei riflettori le vicende legate all'extracampo. In attesa che il tribunale si pronunci o meno giorno 21 dicembre, la proprietà del Calcio Catania ha ottemperato ai pagamenti relativi alla scadenza federale del 16 dicembre, dopo il pagamento degli stipendi di ottobre arrivato prima del match contro il Palermo. La notizia del pagamento è stata seguita da un comunicato di precisazione diffuso da un ramo della Sigi, in particolare la Polisportiva ASD Torre del Grifo Vullage. 

"Grazie alla iniziativa straordinaria di sponsorizzazione lanciata dalla Polisportiva A.S.D. Torre del Grifo Village, che ha trovato il contributo dei sig.ri Giancarlo Riganati, Gianfranco Vullo, Riccardo Salice, Luigi Aliquò e Orazio Costanzo, è stata raccolta e trasferita a Calcio Catania la gran parte delle somme necessarie per completare il pagamento degli oneri legati alla gestione sportiva della squadra, entro la scadenza del 16 dicembre 2021.

La Polisportiva A.S.D. Torre del Grifo Village è una importante realtà siciliana che contribuisce alla formazione di giovani atleti, non solo con l’attività della scuola calcio, ma operando in molte altre discipline sportive (dal nuoto agonistico maschile e femminile, alla pallanuoto, fino alle arti marziali), come testimoniano i lusinghieri successi riportati a livello individuale e di squadra.

La principale finalità dell’associazione è quella di promuovere, senza fini di lucro, lo sport ad ogni livello ed in tale direzione deve essere letto l’impegno profuso (tramite tutti i soci e grazie al sostegno degli imprenditori Riganati, Vullo, Salice, Aliquò e Costanzo) al fine di onorare le scadenze federali e garantire nell’immediato la prosecuzione della gestione sportiva del Calcio Catania.

Proprio nella consapevolezza del superiore valore educativo e sociale dello sport, l’associazione Polisportiva A.S.D. Torre del Grifo ritiene infatti che, in questo difficile momento, le risorse disponibili ed attivabili sul territorio vadano prioritariamente concentrate sul sostegno della gestione sportiva di Calcio Catania, per allontanare il rischio di un arresto traumatico della stagione calcistica in corso. In questo senso, nei giorni scorsi ha inteso offrire il proprio apporto, fungendo da catalizzatore della generosa disponibilità dei singoli e spera, che altri soggetti, possano unirsi nell’iniziativa.

In linea con quanto sinora fatto, e ponendosi in rispettosa attesa delle delicate decisioni che dovranno essere assunte nei prossimi giorni dal Tribunale, l’associazione Polisportiva A.S.D. Torre del Grifo auspica di poter continuare anche nel prossimo futuro a poter offrire – nelle forme e nei modi possibili – il proprio fattivo contributo alla prosecuzione del campionato di Serie C da parte di Calcio Catania. Da ultimo, l’associazione Polisportiva A.S.D. Torre del Grifo desidera manifestare il proprio apprezzamento a tutti i professionisti che, in questi mesi, si sono prodigati, e tuttora si prodigano, per rappresentare ed assistere Calcio CATANIA s.p.a. in tutte le sedi in cui è stata richiesta la loro assistenza".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio Catania e stipendi: la nota della Polisportiva Asd Torre del Grifo

CataniaToday è in caricamento