rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Calcio

Catania ko contro il Taranto: amnesie difensive una costante, non basta Moro

Un 3-2 che evidenzia ancora una fragilità della squadra nella tenuta difensiva, sono adesso ben 26 le reti subite in campionato. A segno invece Sipos e in generale tutta la fase offensiva gira a dovere

Il Catania esce con una sconfitta dalla trasferta di Taranto. Un 3-2 che evidenzia ancora una fragilità della squadra nella tenuta difensiva, sono adesso ben 26 le reti subite in campionato. A segno invece Sipos e in generale tutta la fase offensiva gira a dovere, dalle iniziative di Ceccarelli e Russini, alla vena realizzativa di Moro che continua ad essere una costante.

Giovinco e compagni trovano però terreno fertile in attacco complice una difesa non proprio impenetrabile degli etnei, anche oggi Claiton incappa in una giornata no. La rete che dicede il match arriva ancora nei minuti finali, ennesimo ko maturato proprio sul gong con la rete di Bellocq e che rivela una costante assenza di esperienza e attenzione. L'attenzione continua ad essere fagocitata dall'extracampo, nel rettangolo verde la squadra di Baldini continua a lottare, ma mostra vulnerabilità nella tenuta difensiva.

TABELLINO TARANTO-CATANIA 3-2 (16' Giovinco, 57' Civilleri, 62' Sipos, 71' rig. Moro, 95' Bellocq)

Taranto (4-2-3-1): Chiorra; Tomassini, Granata, Zullo, Ferrara (5' De Maria),Marsili, Labriola (61' Mastromonaco); Italeng, Civilleri, Pacilli (61' Bellocq), Giovinco (74' Santarpia)

Catania (4-3-3: Sala; Calapai (65' Albertini), Claiton, Monteagudo, Zanchi (65' Greco), Izco (46' Sipos), Maldonado (75' Rosaia), Provenzano (83' Cataldi), Ceccarelli, Moro, Russini

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Catania ko contro il Taranto: amnesie difensive una costante, non basta Moro

CataniaToday è in caricamento