rotate-mobile
Sfida alla Sancataldese

Catania SSD, il giorno dell'esordio e della rinascita

Oggi con fischio d'inizio alle ore 16:00 la prima partita del nuovo Catania in quel di San Cataldo. Le ultime in vista del match del turno preliminare di Coppa Italia Serie D

Il grande giorno è arrivato. Oggi il nuovo Catania scende in campo per la sua prima, storica, partita ufficiale. Sarà una gara di Coppa Italia, valida per il turno preliminare, l'avversario sarà la Sancataldese, alle ore 16:00. Ma il valore del match va ben oltre queste informazioni, per Catania è il giorno in cui comincia, questo è ciò che tutti sperano, l'era della rivalsa rossazzurra dopo il fallimento configuratosi nello scorso mese di dicembre, fino allo stop in campionato di aprile. Dunque sarà un esodo di tifosi etnei in direzione San Cataldo, nel nisseno, per assistere alla rinascita del club etneo. 

La squadra costruita dalla società presieduta da Ross Pelligra, con Vincenzo Grella, Luca Carra e Antonello Laneri costantemente al lavoro per bruciare le tappe e velocizzare l'iter organizzativo e di formazione del gruppo, ha un grosso potenziale. Le pedine a disposizione di mister Giovanni Ferraro, allenatore già vincente in questo campionato, sono sulla carta di altra categoria rispetto alla quarta serie. Ma come ha detto in conferenza stampa l'allenatore, bisognerà calarsi nella realtà della Serie D per riuscire a vincerla.

Grande curiosità per le scelte tecniche e tattiche del mister campano, chiamato a valutare i calciatori Under e inserirli in un contesto di squadra con molti ragazzi di esperienza arrivati da categorie professionistiche. Valutati i moduli 4-3-3 e 4-3-1-2. In porta Bethers, in attesa che arrivi per coprire il ruolo almeno un'altra pedina mentre in difesa sono davvero tante le soluzioni adottabili, ma sembra certa la carta Lorenzini al centro e Rapisarda sull'esterno. Frisenna, Lodi e Palermo potrebbero comporre il terzetto di centrocampo. In avanti spazio a Giovinco, Sarao e De Luca, ma anche qui la concorrenza è spietata e le alternative valide non mancano.

Sono ventidue i convocati per la partita di oggi (assente Alessandro Russotto per un risentimento muscolare rimediato in allenamento): Bani Cristiano, Bethers Klavs, Boccia Aniello, Castellini Alessio, Chinnici Giorgio, De Luca Giuseppe, Di Grazia Orazio, Ferrara Michele, Forchignone Michele, Frisenna Giulio, Giovinco Giuseppe, Litteri Gianluca, Lodi Francesco, Lorenzini Filippo, Lubishtani Donart, Palermo Marco, Pino Simone, Rapisarda Francesco, Rizzo Giuseppe, Russotto Andrea, Sarao Manuel, Vitale Mattia. 

(foto: Catania SSD)

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Catania SSD, il giorno dell'esordio e della rinascita

CataniaToday è in caricamento