Giovedì, 21 Ottobre 2021
Calcio

Catania sconfitto in casa dalla Turris: classifica deficitaria e squadra vulnerabile

Ingenuità di Russini che lascia gli etnei in 10 uomini sul parziale di 1-1, ma anche una squadra vulnerabile agli attacchi avversari. Finisce 3-4 per la squadra allenata da Bruno Caneo

Il Catania perde in casa contro la Turris 3-4. Un duro colpo per i rossazzurri sempre più nei bassifondi della classifica, in attesa dei due punti di penalizzazione. Ingenuità di Russini che lascia gli etnei in 10 uomini sul parziale di 1-1, ma anche una squadra vulnerabile agli attacchi avversari.

PAGELLE

Gli ospiti vanno a nozze prima con la rete di Giannone, propiziata dall'errore decisivo di Ropolo. Poi trovano la rete con Leonetti del momentaneo 1-2, prima di prendere il largo nel secondo tempo con le reti di Santaniello ed Esempio. Tra le reti degli avversari la reazione del Catania prima con Moro e dopo con Biondi, ma il punteggio resta fissato sul 3-4. 

Sconfitta pesante e cruciale in termini di classifica. Sempre più in basso gli uomini di Baldini, in attesa della penalizzazione di due punti in arrivo. Situazione che non lascia serentà in vista dei prossimi impegni stagionali.

CATANIA-TURRIS 3-4  (Moro 6', Giannone 8', Leonetti 46', Santaniello 52', Moro 56', Esempio 65', Biondi 81')

Catania (3-4-3): Sala; Ercolani, Monteagudo, Ropolo (Biondi al 37'); Calapai, Provenzano (Greco 46'), Maldonado, Zanchi (Pinto 65'); Russotto (Sipos 46'),Moro (Rosaia 76'), Russini. 

Turris (3-4-3): Perina; Manzi, Lorenzini, Esempio; Ghislandi, Bordo, Tascone (Franco 60'), Varutti (Loreto 60'); Giannone (Di Nunzio 67'), Santaniello (Longo 76')), Leonetti (Sartore 60'). 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Catania sconfitto in casa dalla Turris: classifica deficitaria e squadra vulnerabile

CataniaToday è in caricamento