rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Calcio

Catania, oltre momento e penalizzazione: vittoria di orgoglio contro la Juve Stabia

Momento non facile fuori dal campo e giornata caratterizzata anche dai due punti di penalizzazione inflitti dal Tribunale Federale Nazionale. Nonostante questo gli uomini di Baldini sfornano una prestazione superlativa e si impongono per 0-2 nell'insidiosa trasferta di Castellamare di Stabia

Il Catania va oltre tutto. Momento non facile fuori dal campo e giornata caratterizzata anche dai due punti di penalizzazione inflitti dal Tribunale Federale Nazionale dopo il mancato pagamento degli emolumenti dei mesi di giugno, luglio e agosto. Nonostante questo la squadra di Baldini, oggi in panchina presente mister Mularoni vista la squalifica per tre turni del tecnico di Massa, è riuscita a vincere ed espugnare un campo ostico come quello del "Romeo Menti". Vittoria per 0-2 contro la Juve Stabia dell'ex Ceccarelli. A segno uno dei nuovi arrivati dal mercato di Gennaio, Simonetti, autore di una doppietta.

Partita senza particolari sbavature in fase difensiva. L'arrivo di Lorenzini, oggi in coppia con Monteagudo, ha dato sicurezza al reparto. Fase offensiva sempre letale quella dei rossazzurri, oggi bravi a sfruttare a dovere gli inserimenti dei centrocampisti.

JUVE STABIA-CATANIA 0-2 (30'-49' Simonetti)

JUVE STABIA (4-2-3-1): Dini; Peluso (dal 69' Esposito), Troest, Tonucci, Panico; Scaccabarozzi, Altobelli; Ceccarelli (46' Della Pietra), Schiavi (dal 60' Bentivegna), Stoppa (dal 69' De Silvestro); Eusepi

CATANIA (4-3-3): Sala; Albertini, Monteagudo, Lorenzini, Pinto; Rosaia (dal 75' Provenzano), Cataldi (83' Izco), Simonetti; Biondi (dal 75' Piccolo), Moro (63' Sipos), Greco (63' Russini)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Catania, oltre momento e penalizzazione: vittoria di orgoglio contro la Juve Stabia

CataniaToday è in caricamento