rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Futsal

Calcio a 5, attesa a Catania per l'arrivo della Nazionale: le iniziative

Il Settore Giovanile e Scolastico (SGS), sarà protagonista di diverse iniziative. Per l'evento è previsto l'ingresso gratuito fino al raggiungimento della capienza massima consentita. Nell'ambito delle attività correlate alla gara, l'SGS, in collaborazione con il Club Italia, organizza il workshop dedicato all'area tecnica denominato "l'Evolution Programme nel Futsal"

Grande entusiasmo a Catania per l'arrivo della Nazionale italiana di calcio a 5 che il prossimo 1 marzo affronterà la Macedonia del Nord nella gara qualificazione ai Campionati Mondiali di Futsal del 2024. Un'occasione per consentire al territorio siciliano di vivere l'esperienza azzurra e di non far mancare il proprio calore ai calciatori impegnati in un match molto importante.

Come di consueto, in occasione della gara, il Settore Giovanile e Scolastico (SGS), sarà protagonista di diverse iniziative. Per l'evento è previsto l'ingresso gratuito fino al raggiungimento della capienza massima consentita. Nell'ambito delle attività correlate alla gara, l'SGS, in collaborazione con il Club Italia, organizza il workshop dedicato all'area tecnica denominato 'l'Evolution Programme nel Futsal'. L'incontro, che si svolgerà alle 17.00 presso la sala stampa del Palasport Palacatania, al quale parteciperanno in qualità di relatori Alfredo Paniccia, Responsabile Nazionale Area Tecnica Futsal Evolution Programme, e Sebastiano Giuffrida, Responsabile Tecnico Centro di Sviluppo Territoriale Futsal di CATANIA e Match Analyst delle Nazionali di Futsal, è aperto a tutti i tecnici delle società del territorio, con particolare attenzione alle categorie giovanili. Il workshop avrà lo scopo di trasmette le linee guida e la metodologia di lavoro introdotta con l'apertura dei Centri di Sviluppo Territoriale dedicati al Calcio a 5.

Grazie anche alle iniziative promosse proprio dal SGS come il Torneo U13 Futsal Elite e gli stage Futsal+ Under 16 e Undet 17, oltre al consueto impegno nell'organizzazione delle Finali Giovanili Nazionali, questa disciplina viene inserita nel programma di sviluppo, attraverso la proposizione del medesimo modello già collaudato per il Calcio a 11 sia maschile che femminile adattato al contesto del Futsal. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio a 5, attesa a Catania per l'arrivo della Nazionale: le iniziative

CataniaToday è in caricamento