rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Biagianti torna al Catania

Marco Biagianti e il Catania, un amore destinato al lieto fine

L'ex numero 27 rossazzurro Marco Biagianti da oggi fa nuovamente parte della squadra di calcio della città. Il Catania SSD ha deciso di puntare su di lui per il ruolo di team manager. Anche dalla sua esperienza e dalla sua personalità molto apprezzata dai tifosi passa il rilancio calcistico della città dell'elefante

Non ha avuto bisogno dei fatidici giri immensi per tornare a Catania e coronare il suo amore. Marco Biagianti, idolo della tifoseria rossazzurra, sempre affezionato ai colori della città dell'elefante, torna a respirare l'aria del campo seppur da nuova veste rispetto all'ultima parentesi chiusa con un fragoroso e triste addio in epoca Sigi, col destino del Catania appeso a un filo. L'annuncio di oggi era soltanto una formalità o forse è meglio definirlo un atto dovuto nei confronti di un uomo prima e di un ex atleta e professionista poi, oltre a una mossa intelligente della nuova proprietà che avrà bisogno del supporto interno di chi la piazza la conosce bene, in tutte le sue sfaccettature. 

A Marco Biagianti è stato affidato il ruolo di team manager, sarà una sorta di collante tra la squadra e la dirigenza, ma anche con la tifoseria l'ex centrocampista avrà il compito di mediare, nei momenti topici della prossima stagione che si prospetta già impegnativa con l'obiettivo finale di vincere. Farà molto affidamento su di lui, come annunciato in conferenza stampa, il tecnico del Catania, Giovanni Ferraro che si è già intrattenuto per ore, dal suo arrivo alle falde dell'Etna, a parlare di calcio con lui. 

La società ha dimostrato dunque di essere attenta nell'ascoltare gli umori dei supporters etnei, ma anche di saper valutare con pragmatica attenzione e scrupolo gli elementi da assoldare per rendere il nuovo Catania una realtà vincente a lungo termine nel cammino che dovrà proiettarlo verso la Serie A.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marco Biagianti e il Catania, un amore destinato al lieto fine

CataniaToday è in caricamento