rotate-mobile
Calcio

Serie C, emergenza Covid: posticipata anche la terza giornata di ritorno

Il Catania dovrà attendere il weekend del 23 gennaio prima di scendere nuovamente in campo dopo che l'esercizio provvisorio è stato prolungato dal tribunale fino al 28 febbraio

La serie C non riparte ancora. Posticipata anche la terza giornata del girone di ritorno: si giocherà il 23 febbraio 2022, anzichè il 16 gennaio come inizialmente previsto. Il Catania dovrà attendere il 23 gennaio, sfida contro il Bari, prima di scendere nuovamente in campo dopo che l'esercizio provvisorio è stato prolungato dal tribunale fino al 28 febbraio. Ghirelli, intervenuto ai microfoni di Catanista, ha parlato del "16% dei giocatori di serie C positivi al Covid". Da qui la decisione di adottare una vera e propria bolla per calmierare il numero dei contagi, posticipando ancora la ripresa del calcio giocato.

 Con il Comunicato Ufficiale 176/L è stata quindi ufficializzata la decisione del presidente della Lega Pro Ghirelli che, sentiti i membri del Consiglio Direttivo e il parere del Consulente Medico-Scientifico della Lega Pro dottor Francesco Braconaro, considerato il permanere delle condizioni di incertezza e il periodo estremamente delicato derivante dall’emergenza epidemiologica da COVID-19, a parziale modifica dei Comunicati Ufficiali n. 73/L del 09.08.2021 e n. 86/L del 12.08.2021, ha disposto il posticipo della 3ª giornata di ritorno del Campionato Serie C 2021/2022.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie C, emergenza Covid: posticipata anche la terza giornata di ritorno

CataniaToday è in caricamento