Sabato, 23 Ottobre 2021
Calcio

Serie D, il Giarre perde per 3-2 il pirotecnico match di Portici

La compagine siciliana esce sconfitta dal "San Ciro", pagando a caro prezzo alcuni errori difesivi. Decisiva la doppietta del campano Elefante

Esordio amaro del Giarre nel campionato di serie D (girone I). L’ambiziosa squadra gialloblù è stata sconfitta, infatti, per 3-2 dal Portici al termine di una sfida scoppiettante, come confermano le cinque reti e le tante emozioni.

Al “San Ciro”, campani subito in vantaggio grazie alla pregevole marcatura di Elefante, che insacca la sfera con un bolide scagliato dal vertice destro dell’area. Immediata è la risposta degli ospiti, a bersaglio dopo soli cinque minuti: sul cross dalla destra di Arcidiacono, Izzo spedisce il pallone nella propria porta nel goffo tentativo di anticipare un attaccante. Al 35’ l'ispirato Romano sfiora il gol, ma pecca della necessaria precisione e, così, il tempo si chiude sull’1-1.

Ad inizio ripresa, Arcidiacono opera l’illusorio sorpasso, sfruttando un grave errore commesso dalla retroguardia azzurra. Il talentuoso attaccante si impossessa della sfera, salta un avversario e realizza di precisione. Andato sotto nel punteggio, il Portici si proietta in avanti, mettendo pressione alla difesa siciliana. Gli sforzi dei locali vengono premiati dal repentino pareggio di Carrotta, che segna direttamente da calcio d’angolo. La doppietta dello scatenato Elefante decide il match al 25’, quando finalizza dalla distanza una strepitosa azione di Romano. Ancora una volta Quartarone si fa sorprendere. I successivi orgogliosi assalti del Giarre non sortiscono, infine, gli effetti sperati.         

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D, il Giarre perde per 3-2 il pirotecnico match di Portici

CataniaToday è in caricamento